Ad ognuno la sua carta: due ottimi prodotti per due diversi target.

Verde e  Oro di American Express sono accessibili a qualsiasi tipo di consumatore, eppure sono sostanziali le differenze che presentanto.

Qual è la più conveniente? Quali sono sono i vantaggi offerti? Verde o Oro, qual è la scelta migliore?

In questo confronto ne sintetizziamo gli aspetti comuni, diamo un’occhiata alle differenze determinanti e scopriamo come scegliere la migliore carta di credito.

Carta VerdeCarta Oro
Link
TipoCarta di credito a saldoCarta di credito a saldo
Canone6,50 € al mese14 € al mese
Protezione acquisti
RicompenseProgramma Membership RewardsProgramma Membership Rewards

Voucher annuo 50 € per i viaggi

Biglietti cinema 2×1

Assicurazione viaggio
Inclusa, con Global AssistInclusa, con World Travel Assist
Prevendite eventi
Priority Pass
The Hotel Collection
RequisitiReddito annuo minimo di 11.000 €Reddito annuo minimo di 11.000 €
Carta
Verde
Carta
Oro
Tipo
Carta di credito a saldoCarta di credito a saldo
Canone
6,50 € al mese14 € al mese
Protezione acquisti
Ricompense
Programma MemberShip RewardsProgramma Membership Rewards

Voucher annuo di 50 € per i viaggi

Biglietti cinema 2×1

Assicurazione viaggio
Inclusa, con Global AssistInclusa con World Travel Assist
Prevendite eventi
Priority Pass
The Hotel Collection
Requisiti
Reddito annuo minimo di 11.000 €Reddito annuo minimo di 11.000 €

I punti in comune delle carte Verde e Oro

Le carte di credito American Express nelle versioni Verde e Oro presentano molteplici caratteristiche comuni, che riassumiamo di seguito.

Plafond dinamico – Fatta eccezione per alcuni prodotti, le carte Amex offrono un plafond dinamico, vale a dire un limite di spesa mensile che si adatta alle abitudini del titolare della carta. Si parte con un limite relativamente basso che aumenta in automatico dopo qualche mese.

Il fido crescerà anche conquistando la fiducia dell’azienda nel tempo, ossia pagando ogni estratto conto entro i termini previsti. Le carte di credito Amex hanno dunque un limite di spesa elevato.

Le carte Verde e Oro sono contactless e compatibili con Apple Pay.

Protezione acquisti – Si tratta di una polizza assicurativa inclusa con sia con Carta Verde che con Carta Oro. Qualora, entro 90 giorni dal suo acquisto, un bene subisca un danno o un furto, Amex sostituirà o rimborserà la spesa al cliente – purché sia stato acquistato con una delle carte di credito in esame.

I massimali ammontano a 1.300 € per la Verde, a 2.600 € per la Oro.

Prevendita eventi – Il brand è ormai celebre per offrire ai suoi clienti l’accesso anticipato alla vendita dei maggiori concerti ed eventi. In altre parole, la vendita dei biglietti si apre prima per i titolari di carte Amex, che in tal modo si assicurano i posti desiderati alle esibizioni dei più grandi artisti italiani ed internazionali.

Offerte speciali – Tutti i titolari di carte American Express accedono ad offerte esclusive per ogni tipo di spesa, dagli alimentari alla tecnologia, dai viaggi all’abbigliamento. Gli sconti sono in continuo aggiornamento e si consultano anche tramite app.

Inclusa nel canone annuo vi è anche un’assicurazione viaggio, che tuttavia si differenzia nelle due offerte per i massimali previsti. Approndiamo questo aspetto nella prossima sezione.

Membership Rewards – Questo programma fa accumulare un punto per ogni euro speso ed è incluso in entrambi i prodotti. Con i punti accumulati si può ottenere uno sconto sull’estratto conto, acquistare gift card, scegliere premi oppure prenotare viaggi sul portale del brand.

Le principali differenze nei servizi complementari

Le carte Amex Verde e Oro non sono gratuite perché concedono – oltre che una linea di credito mensile a costo zero – alcuni servizi secondari ma di notevole importanza.

Sono proprio questi vantaggi a conferire prestigio ai prodotti American Express e a redimere il canone con un utilizzo frequente della carta.

In viaggio

Assicurazione viaggio – Entrambe le carte includono una polizza che copre gli inconvenienti di viaggio, ossia eventuali incidenti o disservizi subiti durante il trasporto aereo, ferroviario e nelle ore precedenti.

Tra gli imprevisti che fanno scattare la copertura compaiono:

  • infortuni in aeroporto, porto o stazione ferroviaria, nelle 3 ore antecedenti e nelle 3 ore successive all’arrivo del mezzo a destinazione;

  • ritardata partenza o cancellazione del volo;

  • mancato imbarco per cause non dovute dall’assicurato (es. overbooking);

  • ritardata consegna o perdita del bagaglio.

La sostanziale differenza tra la carta Verde e quella Oro risiede nelle indennità previste per gli eventi sopraelencati, più generosi per i titolari della carta dorata.

Assistenza in viaggio – Le due carte di credito includono diversi livelli di assistenza in viaggio.

Con Global Assist, i titolari della Verde potranno contattare il call center in caso di emergenze mediche o legali sorte fuori il territorio italiano. American Express fornisce in tal caso informazioni, nomi e indirizzi di professionisti a cui rivolgersi, oltre ad organizzare ricovero o visita medica. È poi prevista la spedizione di articoli di prima necessità in caso di smarrimento o irreperibilità, come prescrizioni mediche e lenti a contatto.

Con World Travel Assist i titolari della Oro si vedono assegnare tutele aggiuntive a quelle già riportate. Il call center può infatti essere contattato anche prima della partenza con lo scopo di ottenere informazioni turistiche (adempimenti burocratici e sanitari, orari dei mezzi di trasporto). Per quanto riguarda l’assistenza sul posto, si aggiunge l’assegnazione e il pagamento di un interprete in casi di emergenza, la spedizione di medicinali e occhiali da vista qualora irreperibili, un anticipo contante più elevato.

Lounge VIP in aeroporto

La Carta Oro include ogni anno 2 ingressi gratuiti alle sale d’attesa VIP negli aeroporti di tutto il mondo.

Per viaggiare, un’alternativa alla carta di credito è il conto N26 con carta di debito internazionale. Il suo tratto distintivo è l’assenza di maggiorazione sul tasso di cambio, grazie al quale fa risparmiare nei paesi extra-Euro; inoltre offre un cashback del 10% su Booking.com.

Sconti e offerte

Voucher viaggi – Solo i titolari di Carta Oro ricevono ogni anno un voucher del valore di 50 € da spendere sul sito Amex Viaggi.

2×1 – Solo i titolari di Carta Oro dispongono della promozione 2×1 sui biglietti per le sale cinematografiche The Space e sugli eventi disponibili su un portale dedicato (teatro, musei, mostre, corsi, ecc.)

Priority Pass – Solo i titolari di Carta Oro entrano a far parte gratuitamente del programma in questione, che dà accesso alle VIP lounge negli aeroporti di tutto il mondo. Due ingressi all’anno sono gratuiti.

The Hotel Collection – Prenotando un albergo partecipante al programma menzionate, chi possiede una carta dorata ha a disposizione un credito di 100 $ da spendere nella struttura per ristorante, bar, spa e altri servizi accessori.

Avis e Hertz – Condizioni favorevoli anche per il noleggio auto. I possessori di Carta Oro beneficiano dell’iscrizione gratuita ai programmi dei due marchi, di sconti (10% con Avis, fino al 20% con Hertz) e servizio prioritario

La Carta Oro American Express offre più opportunità, vantaggi e coperture rispetto alla Verde ma, prima di sceglierla, è bene calcolare il valore effettivo nonché l’utilità dei suddetti servizi tenendo conto del proprio stile di vita.

Costi e commissioni a confronto

Carta Verde
Carta Oro
Canone6,50 € al mese
(78 € all’anno)
14 € al mese
(168 € all’anno)
SMS Alert
GRATISGRATIS
Iscrizione Priority PassNon disponibileGRATIS
Iscrizione The Hotel Collection
Non disponibileGRATIS
Iscrizione programma Avis e Hertz
Non disponibileGRATIS
Anticipo contante3,9%3,9%
Conversione valuta2,5%2,5%
Link
Carta
Verde
Carta
Oro
Canone
6,50 € al mese
(78 € all’anno)
14 € al mese
(168 € all’anno)
SMS Alert
GRATISGRATIS
Iscrizione
Priority Pass
Non disponibileGRATIS
Iscrizione
The Hotel Collection
Non disponibileGRATIS
Iscrizione programma
Avis e Hertz
Non disponibileGRATIS
Anticipo contanti
3,9%3,9%
Conversione valuta
2,5%2,5%
Link

Il solo costo previsto è il canone, mentre alcune commissioni vengono applicate esclusivamente nei casi di anticipo contante e conversione di valuta, ossia di uso della carta in area extra-Euro.

L’effettivo impatto del canone è tuttavia inferiore se si considerano i benefici inclusi, elencati sinteticamente nella sezione precedente del presente confronto (assicurazione viaggio, protezione acquisti, offerte speciali, voucher viaggi).

Ad affievolire gli oneri sono anche i punti accumulati con il programma Membership Rewards, condiviso da ambe le carte. Ogni euro speso fa guadagnare un punto; mille punti hanno un valore di 4 euro. In base al proprio spending annuo si può quindi calcolare il risparmio. La stessa società aiuta ad accumulare punti con frequenti promozioni.

Utilizzando la propria American Express come carta di credito principale e sfruttandone le occasioni in modo mirato, si può perfino giungere ad un guadagno complessivo risultante dalla differenza tra costo della carta e risparmio.

Estratto conto e pagamento

Il rimborso del credito ricevuto da American Express – o, in termini semplici, le somme spese con la carta di credito – avviene ogni mese con addebito diretto sul conto corrente del cliente. Sottoscrivendo il contratto, l’utente autorizza la domiciliazione bancaria.

Il totale delle spese mensili verrà dunque prelevato automaticamente, senza commissioni né interessi: i prodotti Verde e Oro sono infatti carte di credito a saldo; gli interessi vengono addebitati solo sulle carte che prevedono il rimborso a rate.

Nello specifico, l’addebito da parte di Amex si verifica al settimo giorno lavorativo dopo la chiusura dell’estratto conto. Quest’ultima ricorre in base al giorno di attivazione della carta: se è stata attivata per la prima volta il giorno 17 del mese, l’estratto conto si chiuderà il 17 del mese successivo.

Cosa accade se non paghi?

Se sul conto corrente non sono presenti i fondi sufficienti a rimborsare il credito concesso da American Express, la società applicherà interessi di mora e tassi sul credito. Ne risulterà infine un costo maggiore per il titolare della carta.

Nel caso in cui il debito non venga saldato in tempi brevi si rischia inoltre lo scioglimento del contratto con richiesta di rimborso immediato, la segnalazione alla Centrale dei Rischi (CR) e ai Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC). Quest’ultima rende difficile l’accesso futuro a nuovi crediti.

Come richiedere le carte American Express?

La richiesta è molto rapida, si svolge online attraverso la semplice compilazione di moduli e caricamento dei documenti d’identità. Unico requisito, identico per entrambe le carte, è un reddito annuo minimo di 11.000 euro (potrebbero essere richiesti documenti attestanti tale dato).

Scorrendo verso il basso su questa pagina, è possibile scegliere tra le principali carte di credito e procedere alla richiesta.

Si consiglia di tenere a portata di mano, oltre documento di identità e codice fiscale, anche il numero IBAN del conto corrente personale, il nome della banca e l’anno di apertura del conto. Tutte queste informazioni e documenti dovranno essere inseriti nel modulo.

Terminata l’operazione si dovrà attendere solo qualche giorno per conoscere l’esito della richiesta. Chi è impaziente può contattare l’efficiente call center dedicato ai nuovi clienti.

Quale scegliere, Verde o Oro?

Se da un lato c’è chi preferisce sempre e comunque risparmiare sul canone, dall’altro c’è chi opta per una spesa maggiore con lo scopo di accedere ai numerosi vantaggi delle carte più esclusive. In entrambi i casi potrebbe essere la scelta migliore… o peggiore: tutto dipende dal modo e dalla frequenza d’uso.

Partendo dalla constatazione del fatto che entrambe le carte, Verde e Oro, sono nel loro settore prodotti validi e affidabili, la scelta della migliore carta di credito non può che dipendere dal proprio stile di vita.

Scegliendo la carta più adatta al proprio stile di vita, il canone è ampiamente compensato.

La Carta Verde è adatta all’uso quotidiano, per la spesa al supermercato, gli acquisti online, lo shopping e divertimento “moderato”.

La concorrente dal colore dorato è adatta a tutto questo, e ad altro ancora.

Uno stile di vita più movimentato, con ricorrenti spese in viaggi, noleggio auto, hotel e frequenti serate al cinema, al teatro o nei musei ripagano ampiamente il canone più elevato della Carta Oro American Express.

Approfittando poi degli sconti esclusivi, del voucher annuo, dei due ingressi gratuiti alle VIP lounge aeroportuali – accumulando nel frattempo punti Membership Rewards – con la Oro è piuttosto concreta la possibilità di bilancio positivo tra costi e benefici.

Verde

650/mese
  • Carta di credito a saldo con plafond dinamico
  • Membership Rewards, offerte, assicurazione viaggio, protezione acquisti
  • Accessibile anche ai redditi meno elevati, ideale per le spese quotidiane online e offline grazie alla protezione acquisti.

Oro

14/mese
  • Carta di credito a saldo con plafond dinamico
  • Membership Rewards, offerte, assicurazione viaggio, protezione acquisti, sconti esclusivi, Priority Pass, The Hotel Collection
  • Ideale in viaggio e per prenotazione eventi.