La nostra valutazione(4.5/5)
Il POS mobile senza canone e senza banca che fa pagare solo in caso di utilizzo
Per piccole imprese, negozi e professionisti che accettano un volume contenuto di pagamenti con carta. SumUp permette di rispettare l’obbligo POS senza vincoli contrattuali.
  • Pro: Commissione fissa e vantaggiosa, pari all’1.95% dell’importo di ogni transazione. Senza canone mensile, senza contratto vincolante. Funziona con qualsiasi conto corrente. Garanzia 30 giorni soddisfatti o rimborsati.
  • Contro: Assistenza telefonica disponibile solo dal lunedì al venerdì. Non adatto ad un volume alto di incassi con carta.
  • Scegli se: Hai una piccola attività e sei alla ricerca di un sistema semplice e senza costi fissi. Offri il servizio di consegna a domicilio e vuoi ricevere pagamenti digitali anche in mobilità.


Offerta speciale per i lettori di Mobile Transaction

Solo i visitatori di MobileTransaction possono acquistare un POS SumUp Air al prezzo di € 19 + IVA con un risparmio di € 20. Nessun costo fisso mensile né contratti di cui preoccuparsi.

Consegna gratuita in 4-5 giorni.

MobileTransaction è una risorsa indipendente che ha conquistato in un anno la fiducia di oltre un milione di piccole attività.

Consentiamo ai fornitori di servizi di offrire sconti per i nostri lettori. Gli sconti non influenzano i nostri contenuti editoriali. I giudizi si basano sui prezzi di listino.

Approfitta dello sconto

Una panoramica

Il POS mobile SumUp si collega al tuo smartphone via Bluetooth, elabora in sicurezza i pagamenti con carta attraverso una connessione internet e registra tutte le operazioni nel cloud.

Il lettore accetta carte con chip (PIN o firma) e pagamenti contactless – grazie alla tecnologia NFC – per tutte le principali carte di credito, di debito e prepagate: Visa, VPay, MasterCard, Maestro, American Express, Diners Club, UnionPay e Discover.

Apple Pay e Google Pay sono altresì compatibili con il terminale SumUp.

Non comporta costi fissi ed è senza impegno. Pochi minuti servono per registrarsi online ed effettuare l’acquisto del lettore di carte. In seguito si pagherà solo la commissione per transazione.

Non prevede canone mensile, vincoli di durata né importi minimi da incassare: si paga solo in caso di utilizzo.

Dopo la fusione con Payleven, SumUp è diventato il concorrente più temuto da iZettle (vedi confronto).

Nel seguito della presente recensione approfondiremo tutte le caratteristiche e i costi relativi al servizio.

  • SumUp Air confezione
  • SumUp contenuto confezione

Consegna del POS SumUp e contenuto della confezione. Foto: Emily Sorensen, Mobile Transaction

Principali caratteristiche del POS mobile SumUp

Prezzo del terminale€ 39 € 19
Ottieni lo sconto di € 20
Canone mensileAssente
Canone annuo
Assente
Commissione
per transazione
1.95%
Accredito dei
pagamenti ricevuti
Su qualsiasi conto corrente
entro 2-3 giorni lavorativi
Tipo di pagamentoChip
Contactless
Apple Pay
Google Pay
Carte accettate
Come funzionaCon smartphone
via Bluetooth
ScontriniDigitali (sms o e-mail)
Cartacei (stampanti compatibili)

Cos’è e come funziona SumUp Air

Accettare un pagamento con carta tramite POS mobile è semplice. Nella schermata principale si scelgono, all’interno del catalogo, i prodotti acquistati dal cliente in modo da ottenere automaticamente il conto; in alternativa si inserisce manualemente il totale dovuto.

Se decidi di inserire manualmente l’importo, l’app ti darà la possibilità di aggiungere una descrizione del prodotto o del servizio acquistato. Se imposti il catalogo dei prodotti, tutte le informazioni relative ad un prodotto saranno inserite in modo automatico.

Confermato il totale si procede all’inserimento – o avvicinamento, se contactless – della carta. In modalità senza contatto il PIN del cliente viene richiesto solo per importi superiori a 25 euro.

In modo analogo, se il cliente desidera pagare con Apple Pay e Google Pay dovrà avvicinare il proprio telefono al POS mobile dopo aver autorizzato il pagamento con impronta digitale.

All’interno dell’area personale dell’account SumUp si può attivare la funzione Pagamento in contanti. È una funzionalità molto pratica che aiuta a tenere traccia di tutti i movimenti e del bilancio complessivo giornaliero, settimanale e mensile dell’attività.

Eseguita la transazione, la ricevuta digitale potrà essere inviata al cliente via SMS o e-mail. L’applicazione chiederà di inserire uno dei due recapiti. Lo scontrino cartaceo può essere prodotto con una stampante Bluetooth connessa all’app.

I circuiti accettati sono Visa, VPay, MasterCard, Maestro, American Express, UnionPay e Diners Club. I Bancomat italiani si servono generalmente anche del circuito Maestro, dunque sono ugualmente accettati.

SumUp Air con app

Il POS mobile SumUp Air funziona con tutti i comuni smartphone, grazie ad un’app gratuita. Foto: SumUp

Gli accrediti degli incassi ricevuti tramite lettore SumUp – al netto della commissione di 1.95% per transazione – avvengono in 2-3 giorni lavorativi sul conto corrente indicato. Si può inoltre scegliere di ricevere gli accrediti con cadenza settimanale o mensile.

Costi e commissioni

SumUp è diverso dai servizi bancari perché non ha canoni periodici né costi fissi.

Il dispositivo ha un prezzo modesto e può essere acquistato senza pensieri: si diventa proprietari del lettore di carte senza vincoli contrattuali.

Le banche impogono invece soglie minime di transato mensile, canone di noleggio e spese aggiuntive per la manutenzione.

SumUp lascia il commerciante in piena libertà, si paga solo in caso di utilizzo del terminale.

Quanto si paga?

Si paga una piccola percentuale sugli incassi ottenuti con il lettore di carte.

La commissione fissa per ogni transazione è pari all’1.95% dell’importo incassato (un esempio pratico nel riquadro presente in questa sezione). Non sono previsti ulteriori costi.

La stessa tariffa è valida per tutti i tipi di carte – di debito, di credito e prepagate – nonché per tutti i circuiti accettati, inclusi American Express e UnionPay.

Se siete titolari di un esercizio commerciale o di un’attività che riceve attraverso terminale POS un volume di pagamenti non superiore a € 6.200 mensili, SumUp è la soluzione più economica.

La commissione
Un esempio pratico

Se il cliente paga con carta un conto di

€ 50

La commissione per il commerciante è di

€ 0.97

(1.95% del totale)

Il prezzo di listino del POS mobile SumUp è di € 39, tuttavia i visitatori di MobileTransaction hanno la possibilità di usufruire di uno sconto esclusivo che riduce il costo del terminale a € 19 + IVA con spedizione inclusa nel prezzo.

Se invece le transazioni digitali mensili superano la soglia sopraindicata, i concorrenti potrebbero offrire una soluzione più conveniente.

Le caratteristiche del lettore di carte

SumUp Air è compatibile con tutti i tablet e smartphone Android che siano aggiornati alla versione 4.4 o successiva del sistema operativo. Sono compatibili anche iPhone (modello 4s e successivi) e iPad (dalla terza generazione) con sistema operativo iOS 8.0 e successivi.

È necessario, poi, che i dispositivi da collegare al POS mobile supportino il Bluetooth 4.0.

Nella confezione del terminale di pagamento è presente un cavo micro USB, da collegare al computer, ad una presa a muro (tramite spina con adattatore usb) oppure ad una power bank.

Con una carica completa SumUp Air può eseguire circa 500 transazioni.

  • SumUp Air dall'alto
  • SumUp Air fondo

Immagine 1: SumUp visto dall’alto, mostra lo slot per le carte con chip e il pulsante di accensione. Immagine 2: Il POS visto dal basso, mostra l’entrata USB per la carica. Foto: Emily Sorensen, Mobile Transaction

Il lettore di carte per smartphone ha una superficie in vetro e una base in plastica. Dimensioni e peso fanno sì che si possa tenere comodamente in mano.

Questo dispositivo è anti-manomissione: nel caso in cui qualcuno tenti di modificarlo – anche attraverso fonti magnetiche, il sistema di sicurezza lo bloccherà istantaneamente rendendolo inutilizzabile.

È possibile collegare diversi SumUp Air ad unico account.

Al momento l’app non consente di collegare l’uso del terminale a cassetti portasoldi, bilance o scanner di codici a barre. Sono tuttavia supportate alcune stampanti Bluetooth per scontrini cartacei.


SumUp Air vs 3G

SumUp ha recentemente lanciato una soluzione diversa, più semplice ed essenziale nelle funzioni, che non richiede l’uso di smartphone o di applicazioni. Si tratta del POS SumUp 3G, indipendente da altri dispositivi.

Il modello 3G ha una scheda SIM integrata con connessione dati illimitata che consente al terminale di accettare pagamenti con carta in piena autonomia, anche in mobilità.

Può considerarsi una soluzione più comoda per chi non necessita di app per la gestione di un catalogo di prodotti e desidera semplicemente offrire la possibilità di pagare con carta.

La commissione per transazione rimane invariata, ossia 1.95% dell’importo incassato. Il lettore di carte SumUp 3G ha un prezzo di listino di € 99 e, come per il POS mobile Air, non comporta altre spese.

SumUp AirSumUp 3G
SumUp è un POS mobile compatto con app per smartphone
Vedi offerta
Vedi offerta
Prezzo€ 39 € 19 + IVA€ 99 € 69 + IVA
Funziona senza smartphone  / tablet
ConnettivitàWiFi, 3G, 4GGPRS, EDGE, 3G
Dimensioni8.4 x 8.4 x 2.3 cm13.3 x 7.1 x 1.9 cm
Si integra al gestionale SumUp
Si connette a stampanti esterne
SumUp AirSumUp 3G
SumUp è un POS mobile compatto con app per smartphone
Vedi offerta
Vedi offerta
€ 39 € 19 + IVA
€ 99 € 69 + IVA
Funziona senza smartphone / tablet
Connettività
WiFi, 3G, 4GGPRS, EDGE, 3G
Dimensioni
8.4 x 8.4 x 2.3 cm13.3 x 7.1 x 1.9 cm
Si integra con app gestionale SumUp
Si connette a stampanti esterne

Compatibilità con registratori di cassa

Come spiegato, il terminale SumUp è uno strumento per accettare pagamenti con carta ma non costituisce un punto cassa completo. Per questo motivo la società ha avviato un progetto di collaborazione con alcuni importanti marchi italiani, tra cui Olivetti e Cassanova.

Olivetti, Cassanova e Scloby forniscono registratori di cassa che si gestiscono con una semplice app, alla quale è possibile aggiungere periferiche hardware per disporre di un punto cassa con stampante fiscale, scanner di codici a barre e così via.

Grazie alla partnership, i lettori di carte SumUp Air e SumUp 3G comunicano con tali sistemi via Bluetooth e si integrano perfettamente ad essi.

Un altro aspetto di fondamentale importanza è la conformità di questi registratori di cassa alle nuove normative in ambito di fatturazione elettronica.

La combinazione tra il POS mobile SumUp e un registratore di cassa compatibile rappresenta una soluzione pratica, completa e conforme alla legge per i piccoli negozi che non possono investire grandi somme in sistemi complessi e costosi.

Per ricevere maggiori informazioni sulla compatibilità e conformità fiscale dei punti cassa sopraelencati, si consiglia di contattare il servizio clienti del marchio per farsi guidare da un consulente nella scelta più adatta.

Chi usa SumUp Air?

Questo lettore di carte si fa strada in Italia e in Europa grazie alle condizioni non vincolanti e dunque economiche per le piccole e medie imprese ancora molto legate all’uso del contante.

SumUp Air è molto apprezzato dai titolari di strutture ricettive – soprattutto alberghi di piccole dimensioni, bed and breakfast – dai saloni di bellezza, dunque da parrucchieri ed estetiste, e infine nel settore della ristorazione.

La sua utilità non si limita al negozio, bensì si estende all’uso in mobilità.

Potendo funzionare ovunque insieme ad un qualsiasi cellulare, attività quali pizzerie e bar – ma anche lavoratori autonomi e professionisti che operano in movimento – potranno beneficiare di questo POS mobile per servizi e consegne a domicilio.

La commissione per la transazione, del resto, potrebbe rivelarsi inferiore alle perdite derivanti dalla mancanza di banconote e monete per la restituzione del resto al cliente.

SumUp funziona anche in mobilità. I clienti potranno pagare con carta anche per le consegne a domicilio.

Tra le principali categorie che si affidano al terminale in esame compaiono i tassisti. Con una clientela maggiormente abituata a pagare il taxi in contanti, con SumUp il tassista potrà disporre di una soluzione a basso costo – che rimarrà a costo zero se non utilizzata.

Se il lettore viene scelto per un’attività prevalentemente mobile, si consiglia di dare un’occhiata al POS SumUp 3G. Funziona da solo, senza collegamento allo smartphone, ed è quindi più comodo per transazioni rapide.

Anche le attività che partecipano a fiere ed eventi internazionali troveranno in questo dispositivo un fido alleato. SumUp opera in circa 30 paesi in Europa e nel mondo. All’occorrenza si può richiedere un’autorizzazione temporanea per l’uso all’estero.

Le funzionalità dell’applicazione

Incluse nell’offerta SumUp vi sono alcune funzioni che agevolano la gestione dell’attività e il controllo delle vendite.

Si può accedere a tali funzionalità in modo semplice, all’interno dell’app per smartphone iOS-Apple o Android. Le opinioni degli utenti premiano l’applicazione SumUp come una delle migliori nel suo settore.

Statistiche e transazioni possono essere consultate sulla piattaforma online

Statistiche e transazioni vengono aggiornate in tempo reale. La contabilità può essere consultata sull’apposita piattaforma web

Contabilità e analisi – SumUp invia resoconti giornalieri, settimanali e mensili dei pagamenti ricevuti con il lettore di carte.

Le informazioni sono contenute in un file PDF e consegnate all’indirizzo e-mail associato all’account. Nell’area personale della piattaforma online si può impostare la frequenza di invio dei resoconti.

I resoconti sono accompagnati da una fattura che attesta le commissioni sottratte nel relativo periodo. Il totale delle commissioni potrà essere contabilizzato come oneri bancari.

Sebbene non valido a fini fiscali, il resoconto mensile è di grande aiuto per la contabilità del negozio o dell’attività, soprattutto nel caso in cui si utilizza l’applicazione per inserire anche i pagamenti ricevuti in contanti ed ottenere così un report completo delle vendite.

Gli utenti del programma di fatturazione e contabilità Debitoor potranno associare i due servizi per un’amministrazione ancor più agevolata della propria attività.

Catalogo prodotti – Questa funzionalità è molto utile per la selezione rapida dei singoli pezzi e il calcolo automatico del totale.

In tal modo si evita l’inserimento manuale dell’importo dovuto dal cliente.

Aggiungere un prodotto è molto semplice.

All’interno dell’app si seleziona la funzione catalogo e in pochi passi si potranno inserire informazioni quali nome, prezzo e immagine del prodotto.

Quando un cliente deve pagare, l’esercente seleziona con un tap sullo schermo del telefono o tablet i prodotti scelti e otterrà automaticamente il totale.

In alternativa si inserisce manualmente l’importo.

SumUp app catalogo dei prodotti

Membri dello staff – L’app SumUp dà la possibilità di creare diversi profili per i membri dello staff. Per ogni profilo si può impostare un limite d’accesso all’elenco delle transazioni ricevute con il POS mobile e impedire ai dipendenti di effettuare rimborsi.

Acquista con lo sconto

Come registrarsi a SumUp per acquistare il lettore

Nessun bisogno di prendere appuntamento né di mettersi in coda presso un ufficio. L’acquisto del POS mobile avviene in pochi minuti su internet.

La registrazione al sito è rapida e richiede meno di 10 minuti. Ecco i passaggi per registrarsi e ricevere il lettore di carte di credito:

Fase 1 – Indica il tuo indirizzo e-mail e crea una password. Accetta le condizioni d’utilizzo cliccando sull’apposita casella.
Fase 2 – Ordina il dispositivo indicando nome e indirizzo di consegna, quindi inserisci i dati della tua carta per pagare il lettore (se lo ordine cliccando su questo link il suo prezzo sarà di € 19 per i nuovi clienti).
Fase 3 – Inserisci le informazioni sull’azienda o inerenti alla tua professione: scegli la categoria di attività e indica una prospettiva di incasso mensile. Si consiglia di compilare anche i campi opzionali, così da velocizzare le operazioni di verifica da parte di SumUp.
Fase 4 – Conferma dell’identità e dell’indirizzo personale.
Fase 5 – Comunica l’IBAN del conto aziendale sul quale ricevere gli accrediti.
Fase 6 – Inserisci il codice di verifica ricevuto per SMS.

A questo punto sarai in possesso delle credenziali di accesso all’app SumUp. Scarica l’applicazione su App Store o Google Play, accedi utilizzando mail e password.

In attesa della consegna potrai chiarire ogni dubbio attraverso la chat disponibile all’interno dell’app.

Configurazione rapida

Accettare un pagamento con il POS mobile SumUp è molto semplice.

Dopo aver ricevuto il POS mobile, sul tuo dispositivo iOS o Android – cioè su un comune smartphone o tablet – scarica l’app SumUp su App Store (per dispositivi Apple) o su Google Play (per dispositivi Android).

Il tuo cellulare dovrà essere associato via Bluetooth al lettore di carte SumUp Air.

Il telefono deve essere connesso in rete con WiFi, 3G, 4G o LTE.

Terminata la rapida configurazione iniziale, sarà sufficiente accendere il terminale POS, avviare l’app sullo smartphone e digitare l’importo dovuto dal cliente prima di procedere all’inserimento della carta nel lettore.

Se invece il cliente preferisce pagare con il metodo contactless, per eseguire la transazione basterà avvicinare – senza contatto diretto – la sua carta, il suo telefono o smartwatch al dispositivo SumUp dell’esercente. Sul display apparirà in pochi secondi l’esito dell’operazione.

Configurazione
Passo per passo

1. Scarica l’applicazione sul tuo smartphone.

2. Accedi all’app con i tuoi dati.

3. Collega SumUp e smartphone via Bluetooth.

4. Digita l’importo nell’app e incassa.

I pagamenti contactless con carta di importo pari o inferiore a 25 euro non richiedono l’inserimento del codice PIN.

Una volta accettato il pagamento sarà possibile inviare al cliente la ricevuta della transazione tramite SMS o indirizzo e-mail. In alternativa è possibile acquistare una stampante compatibile per consegnare il tradizionale scontrino cartaceo.

POS SumUp Air senza canone

Il lettore SumUp Air accetta carte con chip e contactless. Può ricevere pagamenti anche da Apple Pay e Google Pay.


Pagamento virtuale

Il pagamento virtuale o terminale virtuale è una funzionalità aggiuntiva che SumUp mette a disposizione dei suoi utenti, la cui utilità si riscontra soprattutto per le piccole strutture ricettive e nella ristorazione.

Se si è già utenti sarà sufficiente contattare via mail o telefonicamente l’assistenza clienti e fare richiesta di attivazione.

SumUp chiederà in seguito di compilare un modulo online, all’interno del quale occorre indicare alcune caratteristiche dell’attività per la quale si chiede il servizio di pagamento virtuale (es. tipo di attività, presenza online).

Il servizio sarà attivato in pochi giorni lavorativi e l’esercente potrà iniziare fin da subito a ricevere pagamenti virtuali, ossia a distanza.

Pagamento virtuale SumUp

L’esercente inserisce i dati della carta di credito del cliente nella pagina Pagamento Virtuale della piattaforma SumUp.

A cosa serve la funzione Pagamento virtuale?

Con questa funzione i gestori di ristoranti, pizzerie, bed and breakfast, alberghi e strutture simili avranno la possibilità di accettare prenotazioni con la garanzia della carta di credito del cliente, che potrà pagare in anticipo o lasciare una piccola somma.

L’esercente annota i dati della carta di pagamento e li inserisce nell’apposita pagina sulla piattaforma online di SumUp. Il pagamento sarà eseguito all’istante.

Questa funzione prevede una commissione più elevata rispetto al normale uso del POS mobile, pari al 2.95% + € 0.25 per singola transazione.

Ricevute e stampanti compatibili

Questo lettore di carte di credito per smartphone produce ricevute digitali da inviare al cliente via SMS o via mail. In entrambi i casi, nel messaggio inviato sarà contenuto un link che porta ad una ricevuta non fiscale completa di tutte le informazioni sull’acquisto.

Chi preferisce il classico scontrino cartaceo può acquistare una stampante compatibile oppure collegare l’applicazione al proprio account Google Cloud Print. Si tratta di stampanti portatili che si collegano via Bluetooth allo smartphone o tablet usato insieme al POS mobile SumUp.

Attualmente sono supportate tre stampanti, tutte nella loro versione Bluetooth:

  • Bixolon SPP-R210IK/BEGE

  • Bixolon SPP-R200IIIK/BEGE

  • Star Micronics SM-L200

Sono stampanti di piccole dimensioni, pensate anch’esse per l’uso in mobilità.

Il loro prezzo è piuttosto elevato, si aggira intorno ai 250 euro. Per questo motivo, l’acquisto di una stampante compatibile con SumUp potrebbe non essere una scelta indicata per le attività che mirano al risparmio.

Ricevuta digitale SumUp

Esempio di ricevuta digitale inviata con SumUp. Foto: Mobile Transaction

La ricevuta digitale è del resto molto pratica. Dopo aver ricevuto il pagamento, l’app SumUp chiede di inserire il numero di cellulare del cliente o l’indirizzo mail per l’invio automatico. Scegliendo il numero di cellulare, l’operazione può essere eseguita in maniera rapida.

I terminali SumUp sono compatibili con i registratori di cassa fiscali (e con gli accessori ad essi collegati) prodotti da Olivetti e Cassanova. In particolare con i software basati su sistema operativo Android.

Abbinando il lettore SumUp a questi servizi si può ottenere un punto cassa completo, fiscale e conforme alla normativa sulla fatturazione elettronica.

Servizio clienti

Il Centro di supporto presente sul sito ufficiale di SumUp risponderà a buona parte delle domande più frequenti. Prima di contattare personalmente l’assistenza si consiglia di consultare la suddetta area del sito web.

Ci sono poi altri due metodi per ricevere assistenza su eventuali problematiche legate all’utilizzo del lettore di carte di credito: e-mail e telefono.

La mail è l’opzione preferita da SumUp, in quanto consente di riportare dettagli, passaggi da eseguire e informazioni generali in modo preciso, nonché di averle sempre a disposizione per la consultazione.

Gli utenti registrati possono inoltre chiamare al numero telefonico per l’assistenza istantanea. Il call center è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 20:00, mentre il sabato risponderà dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Per quanto riguarda l’assistenza via mail, potrebbe essere necessario qualche giorno lavorativo prima di ricevere una risposta. Se si tratta di un disservizio che impedisce l’uso del terminale, meglio optare la telefonata.

Il call center è attivo durante tutta la settimana, eccetto la domenica. Sebbene non siano riportate particolari problematiche da parte dei clienti occorre sottolineare che la comparsa di un eventuale disservizio nel giorno festivo settimanale implica la mancanza di assistenza fino al lunedì.

Si ritiene che il servizio clienti possa sicuramente migliorare rispetto ai tempi di risposta via mail. La mancata disponibilità dell’assistenza alla domenica appare una scelta anacronistica.

Sicurezza e protezione dati

SumUp rispetta i più recenti standard di sicurezza PCI DSS e PTS PCI.

Le transazioni si servono di connessioni criptate che proteggono i dati delle carte. Questi ultimi non vengono conservati né sullo smartphone né sul terminale. I dati sensibili rimangono al sicuro, l’esercente non avrà alcun tipo di preoccupazione.

Le informazioni fornite dall’esercente in fase di registrazione vengono utilizzate esclusivamente per l’espletamento del servizio, ossia per l’elaborazione dei pagamenti e per il trasferimento degli incassi sul conto corrente indicato.

Nessun dato viene venduto a terzi per scopi commerciali o promozionali. Trattasi questa di un’ulteriore caratteristica a distinguere il sistema SumUp da quello delle grande banche, sempre in cerca di adesioni a servizi paralleli.

La nostra opinione

SumUp è una soluzione interessante per piccole aziende, negozi, liberi professionisti e lavoratori autonomi che accettano un volume basso di pagamenti digitali.

La linearità e la trasparenza del piano tariffario non lasciano spazio a sorprese.

Chi incassa attraverso carte di credito, di debito, bancomat e prepagate non più di € 6.200 euro mensili può considerare questo terminale POS, pensato appositamente per ridurre le spese fisse.

Le attività con un elevato volume di pagamenti con carta dovrebbero invece orientarsi verso l’offerta bancaria.

Il lettore di carte di credito SumUp – si ribadisce – è conveniente per chi usa principalmente contanti.

Il POS per smartphone SumUp Air è la soluzione ideale per chi accetta pochi pagamenti con carta

Il dispositivo si presenta sobrio e moderno nell’aspetto, facile da usare attraverso un’app installata sul proprio smartphone o tablet. Tutti i moderni telefoni cellulari sono compatibili. Nella sua semplicità, l’applicazione è senza ombra di dubbio tra le migliori del settore – come del resto confermano le opinioni pubblicate da chi già è in possesso di questo POS mobile.

Oltre ad autorizzare il terminale alla ricezione del pagamento, l’app SumUp dà la possibilità di tenere sempre a portata di mano il catalogo prodotti del proprio negozio, così da selezionare rapidamente gli acquisti del cliente per il calcolo del totale.

I resoconti giornalieri, settimanali e mensili messi a disposizione dell’esercente semplificano la contabilità e ottimizzano di conseguenza i tempi necessari alle operazioni di calcolo sul transato.

€ 39 € 19

Approfitta dello sconto

Registrati e
risparmia € 20

€ 39 € 19

Approfitta dello sconto
Name of Reviewed Item: SumUp ITA Rating Value: 4.5 Image: https://it.mobiletransaction.org/wp-content/uploads/sites/14/2018/11/sumup-lettore-di-carte-per-cellulari.jpg Review Author:Review Date: