Voto(4.5/5)
L’offerta Easy di Axerve si arricchisce di uno smart POS senza canone.
Axerve Easy a commissioni non addebita costi fissi. È uno dei servizi più convenienti per piccole imprese.
  • Pro: Senza costi fissi. Nessun vincolo di permanenza. Ottima commissione sul transato. Stampante integrata. Accrediti su qualsiasi conto corrente.

  • Contro: Acquisto del terminale necessario.

  • Scegli se: Cerchi una soluzione economica e moderna per accettare pagamenti con carta in negozio o in mobilità.


Offerta Axerve Easy senza canone

Il terminale con sistema Android è disponibile al prezzo di 240 € (IVA escl.)

Non ci sono costi fissi né vincoli contrattuali. Si applica solo una commissione dell’1% sul transato: paghi solo quando lo usi.

Consegna gratuita in 4-5 giorni.

Mobile Transaction è una risorsa indipendente che ha conquistato in un anno la fiducia di oltre un milione di piccole attività.

Consentiamo ai fornitori di servizi di offrire sconti per i nostri lettori. Gli sconti non influenzano i nostri contenuti editoriali. I giudizi si basano sui prezzi di listino.

Acquista il POS

Le caratteristiche dell’offerta Axerve Senza Canone

Il marchio italiano specializzato nel settore dei pagamenti elettronici offre una soluzione molto interessante per piccole attività commerciali e professionali.

Caratteristica principale è l’assenza di canone e di costi fissi. L’esercente paga esclusivamente una commissione in base all’uso effettivo del terminale. Nella sezione successiva approfondiamo le condizioni economiche dell’offerta.

Il contratto non prevede vincoli di durata e può essere disdetto in qualsiasi momento senza incorrere nel pagamento di penali.

È richiesta una spesa iniziale (una tantum) per l’acquisto dello smart POS. In caso di disdetta, il terminale rimane all’esercente e potrà essere utilizzato con altri gestori.

Carte accettate

PagoSamsung Pay

Non è necessario essere clienti di una banca specifica né aprire un nuovo conto. Gli accrediti vengono effettuati in un giorno lavorativo sul conto corrente indicato dall’esercente o professionista.

Lo smart POS (delle cui caratteristiche parleremo più avanti) è in grado di elaborare pagamenti con carte di credito, di debito e prepagate dei circuiti PagoBancomat, MasterCard, Maestro, Visa e VPay.

I clienti possono pagare con lo smartphone o smart watch attraverso Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay.

Non accetta carte UnionPay, JCB e Diners, tuttavia è possibile aggiungere American Express stipulando una convenzione con il circuito.

A questa soluzione possono essere aggiunti alcuni servizi opzionali offerti da Axerve, come Cashin (deposito di contanti su conto corrente tramite cassaforte installata in negozio) e Pay by Link (pagamenti a distanza).

Costi e commissioni

Fatta eccezione per le spese una tantum, l’uso del terminale comporta un unico costo, cioè la commissione sulle transazioni:

Spesa
Solo all’attivazione
Prezzo di
acquisto del POS
240 € + IVA
(una tantum)
Imposta di bollo 16 €
(una tantum)
Costo mensile
Canone GRATIS
Commissione sulle
transazioni
1 %
Spesa
Solo all’attivazione
Prezzo di
acquisto del POS
240 € + IVA
(una tantum)
Imposta di bollo 16 €
(una tantum)
Costo mensile
Canone GRATIS
Commissione sulle
transazioni
1 %

Due le spese iniziali da sostenere: l’imposta di bollo di 16 euro per l’attivazione e l’acquisto dello smart POS Pax A920, al prezzo vantaggioso di 240 € (IVA escl.)

In seguito si pagherà esclusivamente in base all’uso: una commissione dell’1% sul volume di incassi ricevuti con il terminale. Si tratta di una tariffa molto conveniente per piccole imprese e professionisti che non vogliono vincolarsi nel tempo con spese fisse.

Nella tabella successiva proponiamo un esempio concreto dei costi mensili in funzione del transato:

Esempi di spesa in base al transato mensile
(la spesa corrisponde all’1% dei pagamenti ricevuti con Axerve)

Transato Spesa
0 € GRATIS
500 € 5 €
1.000 € 10 €
1.500 € 15 €
2.000 € 20 €
3.000 € 30 €
5.000 € 50 €

Esempi di spesa in base al transato mensile

(la spesa corrisponde all’1% dei pagamenti ricevuti con POS)

Transato Spesa
0 € GRATIS
500 € 5 €
1.000 € 10 €
1.500 € 15 €
2.000 € 20 €
3.000 € 30 €
5.000 € 50 €

Senza giri di parole, è una delle migliori offerte attualmente disponibili sul mercato. Commissione favorevole, nessun costo fisso e nessun vincolo contrattuale: in caso di lockdown, festivi, periodi di chiusura imposti o volontari non ci sono spese da sostenere – e quando si usa, la tariffa è eccellente.

Il confronto con altre offerte fa capire ulteriormente i vantaggi di Axerve Senza Canone. Nexi, uno degli acquirer più noti in Italia, propone il suo smart POS 4G ad un canone di 39 € al mese, al quale si aggiungono le tariffe sulle transazioni (0,69% – 1,19%).

In termini pratici, su 500 euro di transato Nexi addebita 42,45 euro (di cui 39 dovuti al noleggio del terminale) mentre Axerve Easy addebita solo 5 euro; su 1.000 euro di transato Nexi addebita 45,9 euro, mentre Axerve Easy ne addebita solo 10.

Canone o commissioni? Confronto delle offerte Axerve Easy

L’offerta POS Easy è disponibile con due diversi modelli tariffari:

  • Senza commissioni (con canone mensile);
  • Senza canone (con commissioni).

Di seguito osserviamo le differenze:

Easy
Senza Canone
Easy
Senza Commissioni
Link
Prezzo
terminale
240 €
(IVA escl.)
Non disponibile per l’acquisto
Canone mensile GRATIS 15 – 20 €
Commissioni transato 1 % GRATIS
Limite massimo fatturato NESSUNO 30.000 € / anno
Tipo
Smart POS
(4G / LTE /WiFi)
POS portatile
(2G / 3G / WiFi)
Uso in mobilità
Fotocamera per
scansione codici
No
Stampante ricevute
Peso 458 g 360 g
Easy
Senza Canone
Easy Senza
Commissioni
Prezzo POS
240 €
(IVA escl.)
Non disponibile per l’acquisto
Canone mensile
GRATIS 15 – 20 €
Commissioni transato
1 % GRATIS
Limite massimo fatturato
NESSUNO 30.000 €
all’anno
Terminale
Smart POS
(4G / LTE / WiFi)
POS portatile
(2G / 3G /WiFi)
Uso in mobilità
Fotocamera per scansione codici
No
Stampante ricevute
Peso
458 g 360 g

L’opzione Easy senza commissioni addebita un canone mensile in base al fatturato annuo:

  • 15 € / mese su transato max. di 10.000 euro / anno;
  • 20 € / mese su transato max. di 30.000 euro / anno.

Non applica commissioni sul transato a meno che non si superi la soglia massima di fatturato, cioè 30.000 euro all’anno. In quel caso, al canone fisso si dovrà aggiungere la tariffa dell’1,5% sulle transazioni eccedenti il volume massimo della seconda fascia.

In breve, se riceviamo circa 2.000 – 2.500 € al mese in pagamenti con carta Axerve Senza Commissioni è più conveniente. Per qualsiasi altro importo (inferiore o superiore) è più economica l’opzione Axerve Senza Canone con commissione all’1%.

Vuoi approfondire l’alternativa con canone?
Leggi la nostra Recensione Axerve POS Easy senza commissioni

Specifiche e funzioni del POS Android

Un ulteriore punto di forza di questa soluzione è il dispositivo in vendita. Il terminale A920 prodotto da Pax è uno degli smart POS più interessanti del momento, in rapida diffusione nei negozi.

In questo caso costa 240 € + IVA, mentre altri distributori lo prongono ad un prezzo più elevato.

Si ribadisce ancora una volta che l’acquisto permette di eliminare completamente le spese fisse per il noleggio; inoltre gli esercenti potranno utilizzarlo con altri acquirer qualora dovessero disdire Axerve.

Immagine: Emmanuel Charpentier, Mobile Transaction

Modello A920 realizzato da PAX. È basato su sistema Android.

Quali sono le differenze tra un terminale classico e uno smartPOS?

Lo smart POS è basato su sistema operativo Android, e funziona come un comune smartphone o tablet.

Selezionando le app presenti sul dispositivo si potrà:

  • Accettare pagamenti
  • Monitorare le transazioni in tempo reale
  • Consultare e scaricare le fatture

Allo stesso modo di uno smartphone, è possibile scaricare app aggiuntive per l’integrazione di servizi extra (a pagamento o gratuiti) per la gestione dell’attività.

PAX A920 Specifiche
Sistema operativo Android
Schermo
(touch screen)
5 pollici
Connettività 4G / WiFi
SIM dati Integrata
Multi-operatore
Stampante scontrini Integrata
Batteria 5.250 mAh
Dimensioni 17,6 x 7,8 x 5,7 cm
Peso 458 gr
PAX A920 Specifiche
Sistema operativo Android
Schermo
(touch screen)
5 pollici
Connettività 4G / WiFi
SIM dati Integrata
Multi-operatore
Stampante scontrini Integrata
Batteria 5.250 mAh
Dimensioni 17,6 x 7,8 x 5,7 cm
Peso 458 gr

Il dispositivo è munito di una stampante integrata per ricevute cartacee, compatibile con rotoli standard.

La SIM dati permette di elaborare transazioni anche in mobilità, ad esempio per servizi e consegne a domicilio. Si tratta di una scheda multi-operatore con traffico incluso, dunque si aggancia in automatico alla migliore rete mobile in modalità 4G o in alternativa LTE.

In negozio può invece connettersi ad un router WiFi per una connessione più stabile.

Registrazione e richiesta del terminale

Il terminale può essere richiesto da:

  • professionisti e lavoratori autonomi;
  • qualsiasi tipo di società;
  • bed and breakfast senza partita IVA.

Registrazione e richiesta del POS si svolgono in circa 20 minuti sul sito Axerve, attraverso la compilazione di un semplice modulo.

Pagina registrazione Axerve

L’offerta non è disponibile per associazioni e fondazioni.

Nel caso dei liberi professionisti e degli autonomi è necessario tenere a portata di mano il certificato di iscrizione all’albo o l’attestazione della Partita IVA. Per le aziende è richiesto il documento di identità di tutti i soci.

Compilati i moduli si procede con l’acquisto del terminale, che giungerà entro 2 settimane all’indirizzo indicato in fase di registrazione. A questo punto si potrà fin da subito utilizzare il POS per ricevere pagamenti con carta.

La nostra opinione

Il POS Easy senza canone è una soluzione vantaggiosa per piccole imprese, liberi professionisti, lavoratori autonomi e ditte individuali.

Non essendovi costi fissi da pagare (bensì solo la commissione in base al fatturato elaborato dal terminale), la spesa complessiva che ne risulta è irrisoria rispetto alle offerte dei concorrenti.

Il POS senza canone di Axerve è tra le opzioni più economiche per piccole imprese e professionisti.

La spesa iniziale per l’acquisto del terminale rischia di dissuadere nonostante l’ottimo rapporto qualità-prezzo. Per questo motivo è importante ricordare che proprio l’acquisto fa sì che il canone di noleggio possa essere eliminato.

Inoltre si avrà in proprio possesso un dispositivo innovativo e facile da usare, che potrà essere configurato anche per altri gestori.

Nell’aspetto e nel funzionamento è molto simile ad uno smartphone o ad un tablet, con tanto di applicazioni da scaricare per estendere servizi e funzionalità.

Stampante per scontrini cartacei e SIM dati integrata rendono questo terminale perfetto anche per l’uso in mobilità. In poche parole, un POS versatile e adatto per qualsiasi tipo di esigenza.

Name of Reviewed Item: Axerve Senza Canone Rating Value: 4.5 Review Author:Review Date: