Il nostro voto(3.8/5)
L’istituto spagnolo sbarca in Italia con un conto online a zero spese.
BBVA
Caratteristiche

Istituto:
Banco Bilbao Vizcaya Argentaria S.A.

Tipo:
Conto corrente online

Canone:
Gratuito

Carta di debito:
Inclusa (MasterCard)

Bonifici:
SEPA, istantanei

Risparmio:
Salvadanaio digitale

Carta di credito:
Non disponibile

Apple Pay / Google Pay:
Supportati

BBVA
Caratteristiche

Istituto
Banco Bilbao Vizcaya Argentaria S.A.

Tipo
Conto corrente online

Canone
Gratuito

Carta di debito
Inclusa
(MasterCard)

Carta di credito
Non disponibile

Bonifici
SEPA,
istantanei

Risparmio
Salvadanaio digitale

Apple Pay /
Google Pay

Supportati

La banca spagnola lancia in Italia il suo conto online senza canone, con possibilità di rateizzare gli acquisti.
  • È realmente gratuito?

  • Come funziona Stipendio in Anticipo?

  • Quali sono pro e contro?

Nella presente recensione analizziamo caratteristiche e funzioni, costi e commissioni, servizi opzionali, vantaggi e svantaggi del conto online del famoso istituto finanziario spagnolo.

Le caratteristiche del Conto Online BBVA

Il Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, semplicemente noto come BBVA, è uno dei più grandi istituti bancari in Europa. Nasce in Spagna ma opera in più di 30 paesi nel mondo, ai quali si è recentemente unita l’Italia con una succursale milanese.

Di seguito diamo un’occhiata alle principali caratteristiche della proposta per privati, poi esaminiamo tariffe e alcuni dei servizi che rendono questo conto interessante.

Senza filiali fisiche – Al suo sbarco in Italia, BBVA ha dichiarato di voler offrire un servizio che unisca i vantaggi della banca tradizionale a quelli della banca online ma, di fatto, al momento l’istituto non offre alcuna filiale fisica sul territorio italiano.

Almeno per il momento agisce dunque come una challenger bank. Si attendono sviluppi sull’apertura di eventuali sedi fisiche o collaborazioni per fornire agli utenti servizi come versamento di assegni e di contanti (i prelievi si effettuano invece presso qualsiasi cassa automatica).

Entrate ed uscite vengono classificate automaticamente in categorie

Uscite ed entrate vengono classificate automaticamente in categorie.

Bonifici e trasferimenti – Sono disponibili solo i bonifici europei (SEPA), anche in versione istantanea. Al momento non è possibile né inviare né ricevere bonifici al di fuori dell’area economica europea. Non vi è notizia sui trasferimenti istantanei in modalità P2P. La banca sembra non aderisce al circuito BancomatPay.

Carta di debito con CVV dinamico – Il cosiddetto “bancomat” offerto da BBVA rappresenta una novità in Italia, poiché non riporta alcun numero né sul fronte né sul retro, e dispone di codice di sicurezza dinamico.

Cosa vuol dire? Le transazioni online sono a prova di frode: il CVV è temporaneo, generato di volta in volta nell’app dall’utente. Le carte di debito classiche riportano invece il codice di sicurezza sul retro della carta.

Con la funzione On/Off, il bancomat può essere attivato e disattivato in qualsiasi momento.

Il CVV dinamico rende la carta più sicura.

Si può impostare un piano di risparmio automatico nel salvadanaio digitale, ma non genera interessi.

Si può impostare un piano di risparmio.

La carta di debito BBVA permette di pagare in negozio ed effettuare prelievi di contante presso gli ATM di qualsiasi banca. Il circuito internazionale MasterCard fa sì che possa essere usata in tutto il mondo. È compatibile con Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay per pagare con smartphone, senza necessità di utilizzare la carta fisica.

La funzione On/Off permette di “accendere e spegnere” la carta in qualsiasi momento dall’applicazione, per ottenere ulteriore sicurezza.

Salvadanaio digitale – Al momento non è disponibile un conto deposito con vincoli, bensì un più semplice strumento di risparmio.

È possibile creare fino a tre salvadanai gratuiti per accantonare risparmi anche in maniera automatico, selezionando le apposite opzioni. Non è prevista remunerazione. Se sei alla ricerca di un conto gratuito che abbia incluso un vero e proprio conto deposito, si conglia di dare un’occhiata all’offerta di Illimity:

Potrebbe interessarti la nostra Recensione Conto Sella

Portabilità bancaria – Se intendiamo trasferire tutto sul nuovo conto e chiudere quello vecchio, basta qualche clic per conferire l’incarico a BBVA. La banca provvederà, senza alcun costo per il cliente, ad espletare tutte le operazioni e procedure burocratiche per giungere alla chiusura del conto presso l’altro istituto.

Nel servizio è previsto il trasferimento di eventuali domiciliazioni, abbonamenti, accrediti (stipendio o pensione), bonifici ricorrenti. L’utente non dovrà fare nulla se non aspettare che la chiusura del vecchio conto.

Tale funzione non può tuttavia essere eseguita in presenza di crediti, mutui e prestiti; in questo caso dovrà occuparsene direttamente l’utente.

Costi e commissioni

Riepiloghiamo nella seguente tabella l’elenco delle spese legate al conto online BBVA:

Conto Costo
Apertura GRATIS
Canone mensile
GRATIS
Carta di debito
GRATIS
Chiusura conto
GRATIS

Si tratta di uno dei pochi conti correnti a zero spese oggi disponibili in Italia.

Non è previsto canone mensile né altre spese fisse di tenuta del conto e della carta di debito. Anche sui bonifici non vengono addebitate commissioni:

Costo
Bonifico SEPA GRATIS
Bonifico istantaneo GRATIS
Bonifico estero (extra-SEPA)
Non disponibile

Il prelievo contanti segue gli schemi tariffari della maggior parte delle banche italiane. Si preleva ovunque e gratuitamente solo se l’importo prelevate è pari o superiore a 100 euro, altrimenti si applica una commissione di 2 euro:

Costo
Area Euro – Importi ≥ 100 €
GRATIS
Area Euro – Importi < 100 €
2,00 €
Extra Euro
2,00 €

Anche l’addebito diretto, utilizzato generalmente per la domiciliazione delle utenze, non presenta costi. Nel foglio informativo vengono riportate anche le tariffe per deposito contanti e versamento assegni, che tuttavia al momento sembrano non essere disponibili.

Costo
Addebito diretto (SDD) GRATIS
Deposito contanti GRATIS
Versamento assegni GRATIS

Se avete notato l’assenza di indicazioni sul costo di bollettini e moduli F24, è perché al momento tali operazioni non sono disponibili. Sul sito BBVA si annuncia tuttavia che il loro arrivo è imminente.

Nel complesso si può dire che si tratta di un conto online davvero conveniente rispetto alla concorrenza, forse perché appena lanciato in Italia, forse perché la banca spagnola punta tutti su servizi accessori come l’anticipo dello stipendio e la rateizzazione degli acquisti, dei quali parliamo di seguito.

Cerchi alternative? Dai un’occhiata al Confronto tra Conti Online

Acquisti a rate e anticipo dello stipendio

Dopo aver effettuato un acquisto con la carta di debito, nell’app BBVA si può selezionare la transazione dall’elenco e selezionare l’opzione di rateizzazione, in modo che la banca anticipi la spesa per intero.

L’utente si impegna a restitutire l’intera somma in 3, 5 o 10 rate, ad ognuna delle quali sarà applicato un tasso di interesse ed una commissione fissa. Il tasso viene comunicato in modo chiaro prima della conferma della rateizzazione.

Questa funzione è denominata Pay&Plan e può essere utilizzata su una spesa minima di 50 euro, anche per diverse spese: è possibile rateizzare in contemporanea fino a 5 transazioni.

Se lo stipendio viene corrisposto sempre lo stesso giorno del mese, si può richiedere l'accredito anticipato a BBVA.

L’anticipo dello stipendio comporta commissioni.

La richiesta di rateizzazione si svolge in pochi clic nell'applicazione BBVA.

Gli importi si restituiscono in 3, 5 o 10 rate, con tasso di interesse.

A condizioni simili viene offerto lo Stipendio in Anticipo. Per poter usufruire di questa funzione è naturalmente necessario effettuare la domiciliazione dello stipendio. In presenza di questa garanzia, la banca si propone di anticipare lo stipendio a partire da 15 giorni prima della data prevista per il pagamento.

Si tratta di fatto di un prestito e, in quanto tale, è soggetto a commissioni e tassi di interesse. I costi variano a seconda del periodo di anticipo nonché della somma anticipata: più alto sarà l’importo richiesto e più lontana sarà la data di accredito dello stipendio, più elevati saranno i costi applicati.

Si può chiedere, a seconda del proprio stipendio, un anticipo fino a 1.500 euro.

Come aprire il conto BBVA?

Sul sito italiano della banca spagnola, si clicca sugli appositi pulsanti per iniziare la procedura di registrazione, la cui durata è di appena qualche minuto.

Per evitare rallentamenti si consiglia di tenere a portata di mano

  • Documento d’identità
  • Tessera sanitaria
  • Cellulare
  • Posta elettronica

Come documento di identità può essere usata la carta rilasciata dal comune, la patente di guida o il passaporto. Insieme alla tessera sanitaria, il documento dovrà essere fotografato e caricato negli appositi campi durante il processo di registrazione.

La verifica dell’identità si svolge tramite la registrazione di un breve video, da app mobile. L’attivazione e conseguente apertura del conto avviene dopo poche ore.

La carta virtuale si può attivare fin da subito, mentre per la carta fisica si dovrà attendere qualche giorno (2-3) per la consegna con corriere.

Assistenza clienti e recensioni degli utenti

La banca BBVA promette un servizio di assistenza clienti disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Le modalità di contatto sono le seguenti:

  • Telefono (numero verde)
  • Canali social
  • Messaggi in app

Il numero verde prevede una breve identificazione tramite numero di telefono e due caratteri casuali della password.

L’assistenza può essere contattata anche su Facebook, Instagram e Twitter ma – come per ogni altro servizio finanziario – sconsigliamo di comunicare informazioni personali o finanziarie attraverso i social network. I canali social sono più adatti alla segnalazione di guasti tecnici.

I clienti possono inoltre inviare un messaggio nella sezione I miei messaggi dell’app BBVA. Quando si riceve la risposta, l’app invia una notifica sul telefono: non essendo una live chat, l’utente può controllare e rispondere in qualsiasi momento, senza il rischio di chiudere la sessione di assistenza.

Il conto online di BBVA è stato appena lanciato, dunque non siamo ancora in grado di esaminare opinioni e recensioni degli utenti. Basandoci su quelle del mercato spagnolo, in generale i clienti si mostrano soddisfatti ma non mancano i reclami per disservizi che, a quanto pare, si ripetono nel tempo.

La nostra opinione

Il Conto Online BBVA è indubbiamente tra i più convenienti in circolazione: non ha costi di tenuta del conto, né sulla carta di debito.

Tuttavia, mancano al momento alcune importanti operazioni tra cui pagamento dei bollettini e dei moduli F24. Tali assenze dovrebbero essere colmate a breve, stando agli annunci della banca spagnola.

L’istituto bancario spagnolo non dispone di filiali fisiche in Italia, dunque un’ulteriore carenza riguarda il versamento di assegni e contanti.

Nel complesso, è un conto corrente online economico e con un grande potenziale, ma forse non ancora utilizzabile come soluzione principale per gestire le proprie finanze.