Il nostro voto(3.5/5)
YouPOS di Banco BPM è una soluzione per accettare pagamenti in mobilità.
YouPOS è un lettore di carte che trasforma il proprio smartphone in terminale di pagamento.
  • Come funziona?

  • È conveniente?

  • Ci sono alternative migliori?

Nella presente recensione esaminiamo gli aspetti più importanti della soluzione: caratteristiche, costi e commissioni, pro e contro del terminale offerto dall’istituto di credito italiano.

Cos’è e come funziona

YouPOS mobile è una soluzione per ricevere pagamenti con carta tramite smartphone. L’offerta è riservata ai clienti business di Banco BPM, dunque dei titolari di un conto corrente aperto con partita IVA presso uno dei marchi del gruppo – es. Banca Popolare di Milano, Banca Popolare di Novara, Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno e così via.

Si tratta di un lettore di carte che si controlla tramite un’apposita applicazione installata sul proprio smartphone. Il POS mobile funziona solo se collegato via Bluetooth ad un telefono.

È pensato per le piccole attività che accettano pochi pagamenti con carta, oppure come sistema supplementare dedicato al lavoro in mobilità, ad esempio per le consegne a domicilio.

Carte accettate

PagoVisaV PayMastercardMaestro
American ExpressUnion PayJCB

Accetta carte di credito, di debito e prepagate dei circuiti Bancomat, Visa, VPay, MasterCard, Maestro, American Express, JCB, UnionPay e Diners. Le suddette carte di pagamento possono essere utilizzate anche tramite Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay.

Non avendo una stampante integrata, tramite app si può inviare una ricevuta digitale che attesta l’esito della transazione. Dopo aver elaborato un pagamento, nell’apposito spazio si potranno inserire numero di cellulare oppure indirizzo e-mail del cliente.

Gli incassi vengono accreditati in un giorno lavorativo sul conto Banco BPM.

Costi e commissioni

Nella seguente tabella riportiamo le condizioni che si trovano nei fogli informativi della soluzione YouPOS mobile.

Per conoscere eventuali promozioni in corso si consiglia di consultare il sito ufficiale di Banco BPM.

Tariffa
Attivazione 82,62 €
Canone mensile 15,00 €
Commissione sulle transazioni 2,00 % + 0,25 €
Commissione min. sulle transazioni 15,00 € / mese

La commissione sul transato è costituita da una parte variabile, cioè una percentuale (2%) in funzione dell’importo, nonché da una parte fissa (25 cent). Si tratta di una tariffa molto elevata e per nulla competitiva: oggi è possibile trovare alternative decisamente più economiche, oltre che migliori dal punto di vista pratico.

Spesa per attivazione e canone mensile confermano il carattere piuttosto impegnativo dell’offerta BPM.

Si aggiunge poi la commissione mensile minima sul transato, di 15 euro, addebitata quando il volume di transazioni effettuate in un mese genera una spesa inferiore alla stessa commissione minima.

Il POS mobile di Banco BPM

Il lettore di carte fornito ai clienti è un D200 di Pax, produttore cinese tra i più in vista del momento nel settore dei pagamenti elettronici.

Si presenta come un dispositivo compatto e leggero.

Immagine: Banco BPM

Il POS mobile è prodotto da Pax.

Peso e dimensioni lo rendono praticamente tascabile, dunque ideale per l’uso in mobilità, ad esempio per interventi e consegne a domicilio.

Non essendo dotato di SIM dati integrata, può funzionare solo quando associato via Bluetooth ad un cellulare connesso ad internet, al quale invierà i dati della carta per elaborare il pagamento.

Se si ha poca familiarità con l’uso di smartphone, app e collegamenti a dispositivi esterni, forse è meglio optare per un POS portatile autonomo, magari con stampante integrata per ricevute cartacee.

L’utente gestisce il POS mobile tramite l’app YouPOS mobile, disponibile su App Store (Apple) e Google Play (Android). Per utilizzarla è necessario accedere con le credenziali rilasciate in una filiale del gruppo Banco BPM.

Immagine: Banco BPM

L’importo si digita nell’app Mobile POS.

Immagine: Banco BPM

L’ app offre funzioni basilari.

A differenza del più famoso concorrente SumUp, l’applicazione non presenta particolari funzionalità: si accettano pagamenti, si consultano le transazioni e si inviano ricevute digitali tramite SMS o e-mail.

Assistenza clienti e recensioni degli utenti

Secondo quanto riportato sul sito ufficiale del servizio, l’assistenza clienti è disponibile “in qualsiasi momento” tramite call center. Esaminando le recensioni degli utenti, al contrario viene riportata una scarsa efficienza del supporto.

Nelle opinioni negative si segnalano anche alcuni disservizi che causano la chiusura inaspettata dell’applicazione e la necessità di ripetere più volte l’associazione via Bluetooth tra POS mobile e smartphone.

Nel caso in cui tali problemi dovessero presentarsi nel momento in cui dobbiamo ricevere un pagamento, l’operazione rischia di subire rallentamenti. Per questo motivo si consiglia di valutare con attenzione anche la parte tecnica e non solo quella economica.

La nostra opinione

Il POS mobile di Banco BPM non è sicuramente tra le soluzioni più economiche per ricevere pagamenti con carta. Le tariffe proposte sono elevate e non competitive, non adatte neanche alle attività per cui è pensato, vale a dire le piccole imprese che elaborano un basso volume di pagamenti elettronici.

Per quanto riguarda l’uso del terminale – che, ricordiamo, necessita di collegamento ad uno smartphone per funzionare – l’app YouPOS non mostra alcuna particolare funzione al di fuori dell’elaborazione di transazioni. Ciò non è automaticamente un difetto, tuttavia gli utenti esprimono insoddisfazione rispetto ad un servizio assistenza non proprio efficiente nel risolvere i problemi che di tanto in tanto si presentano.

Name of Reviewed Item: YouPOS Mobile BPM Rating Value: 3.5 Review Author:Review Date: