Il nostro voto(4/5)
Un POS portatile con stampante integrata e senza canone mensile.
Il pacchetto SumUp 3G + Stampante offre un POS senza fili in grado di accettare pagamenti ovunque ed una stampante per le ricevute cartacee.
  • Pro: 100% mobile, elabora pagamenti ovunque. Senza costi fissi né vincoli contrattuali. Gli incassi vengono accreditati su qualsiasi conto corrente aziendale o professionale, oppure sulla prepagata di SumUp in un solo giorno.

  • Contro: Inserimento manuale dell’importo totale. Non adatto alle attività con un elevato volume di incassi elettronici.

  • Scegli se: Lavori in mobilità. Ricevi pochi pagamenti con carta.


Offerta speciale per i lettori di Mobile Transaction

Solo i visitatori di MobileTransaction possono acquistare SumUp 3G con Stampante al prezzo di 149 € + IVA, con un risparmio di 50 € sul prezzo di listino.

Consegna gratuita in 4-5 giorni.

MobileTransaction è una risorsa indipendente che ha conquistato in un anno la fiducia di oltre un milione di piccole attività.

Consentiamo ai fornitori di servizi di offrire sconti per i nostri lettori. Gli sconti non influenzano i nostri contenuti editoriali. I giudizi si basano sui prezzi di listino.

Approfitta dello sconto

Il pacchetto 3G di SumUp è disponibile da gennaio 2020 e contiene:

  • Il terminale SumUp 3G
  • Una base che integra caricabatterie e stampante
  • Un cavo USB per la ricarica
  • Un rotolo di carta già installato, più due ricambi nella confezione
  • Un adesivo e un cartoncino da banco per segnalare le carte accettate

Al momento non è possibile acquistare la stampante separatamente dal lettore.

Foto: Emmanuel Charpentier, Mobile Transaction

Contenuto della confezione

Cosa troverai nella confezione.

Il POS 3G può essere ordinato online in pochi minuti registrandosi al sito di SumUp. Per velocizzare la procedura si consiglia di tenere a portata di mano le informazioni sulla propria azienda o professione, richieste durante l’iscrizione.

Sono altresì richieste le coordinate bancarie (conto aziendale o professionale) per l’accredito degli incassi. Il terminale sarà pronto all’uso appena consegnato.

Di recente è stata introdotta la SumUp Card come metodo alternativo per l’accredito degli incassi, con accesso rapido al transato del lettore. La prepagata è gratuita e mette a disposizione i fondi fin dal giorno successivo. Può essere usata per acquisti su POS o online e per prelevare contanti. Inoltre consente di trasferire il saldo (o parte di esso) al proprio conto corrente.

Il metodo di accredito degli incassi può essere cambiato in pochi passaggi nell’area personale del portale SumUp.me

SumUp 3G +
Stampante
PrezzoOfferta esclusiva:
149 € + IVA
invece di 199 € + IVA
Link
Commissione1,95 %
Carte accettate
Diners ClubDiscover
Contactless
SumUp 3G
PrezzoOfferta esclusiva:
149 € + IVA
invece di 199 € + IVA
Link
Tariffa1,95 %
Carte
accettate
Diners ClubDiscover
Contactless

Il Pack 3G con stampante costa più del doppio del solo terminale

Il prezzo pieno del Pack 3G (terminale + stampante) è di 199 € (IVA escl.) – solo su Mobile Transaction disponibile con uno sconto esclusivo al prezzo di 149 € (IVA escl.)

Il prezzo pieno del solo terminale SumUp 3G è di 129 € – mentre il prezzo con lo sconto esclusivo è di 69 € (IVA escl.)

Non è previsto canone mensile né altri costi fissi aggiuntivi.

Si paga solo una commissione sulle transazioni, pari all’1,95% dell’importo incassato con SumUp. Il piano tariffario è identico a quello del lettore SumUp Air e del SumUp 3G senza stampante.

La tariffa è fissa, indipendentemente dall’importo dal circuito della carta.

Come funzione e caratteristiche del dispositivo

Usare SumUp 3G è molto semplice.

Alla sua accensione, il terminale si connette automaticamente alla rete 3G grazie alla scheda dati integrata.

L’esercente digita l’importo della transazione sulla tastiera, quindi conferma con il tasto “OK”. A questo punto il cliente inserisce la sua carta nella parte inferiore del dispositivo e digita il suo codice PIN sulla tastiera; in alternativa può avvicinare la carta contactless o lo smartphone al display del terminale.

Confermata la transazione, il dispositivo chiede se stampare la ricevuta cartacea oppure inviarne una digitale tramite SMS o e-mail (nella recensione SumUp 3G sono disponibili ulteriori informazioni sulla ricevuta digitale).

Foto: Emily Sorensen, Mobile Transaction

La stampa dello scontrino ha superato il nostro test senza problemi.

Per scegliere una delle due opzioni si utilizzano le frecce sulla tastiera, quindi si pigia il tasto “OK” per confermare. È possibile impostare la stampa automatica della ricevuta cartacea.

La stampa si avvia anche se il terminale non è posato sulla sua base-stampante. Il lettore di carte può essere rimosso pigiando il pulsante situato appena sopra la porta USB-C:

Foto: Emmanuel Charpentier, Mobile Transaction

SumUp 3G con stampante

Il POS si può rimuovere facilmente dalla base-stampante.

Per ricaricare il rotolo di carta termica si preme sullo sportello situato nella parte posteriore della base. È sufficiente una lieve pressione per aprirlo:

Foto: Emmanuel Charpentier, Mobile Transaction

Cambio rotolo carta

Attenzione a posizionare il rotolo nel modo corretto durante la ricarica.

Sia il lettore che la stampante hanno una batteria integrata. Per caricarle entrambe contemporaneamente si posa il dispositivo sulla base mentre quest’ultima è collegata alla rete elettrica tramite cavo.

In alternativa, le due parti possono essere caricate separatamente (il POS dispone di un’entrata USB-C sul lato).

Specifiche
Misure80 x 164 – altezza 70 mm
Peso550 g (terminale 185 g + base 365 g)
ConnettivitàGPRS, EDGE, 3G
Connessione datiIllimitata, con SIM dati pre-installata
SchermoTattile, bianco e nero
Accessori inclusi
Cavo USB-C
Batteria+50 transazioni con una carica completa
TecnologiaEMV (chip), NFC (contactless), banda magnetica
RicevuteCartacee o digitali (SMS o e-mail)
Specifiche
Misure80 x 164 – altezza 70 mm
Peso550 g (terminale 185 g + base 365 g)
ConnettivitàGPRS, EDGE, 3G
Connessione datiIllimitata con SIM dati pre-installata
SchermoTattile, bianco e nero
Accessori inclusi
Cavo USB-C
Batteria+50 transazioni con una carica completa
TecnologiaEMV (chip), NFC (contactless), banda magnetica
RicevuteCartacee o digitali (SMS o e-mail)

Alternative a SumUp 3G con stampante

Chi è interessato al piano tariffario di SumUp ma preferisce risparmiare sul costo del terminale può scegliere SumUp 3G senza stampante oppure il POS mobile SumUp Air. Quest’ultimo costa solo 19 € + IVA (offerta Mobile Transaction) ma funziona con l’aiuto dello smartphone e di un’app.

Axerve Easy propone invece un POS portatile con stampante integrata e senza commissioni sul transato; si paga un canone mensile fisso piuttosto conveniente (max. 20 € al mese) e nessun costo aggiuntivo.

Un’offerta simile a quella di SumUp arriva da myPOS, con commissioni sulle transazioni e nessun costo fisso. Il suo vantaggio principale è la disponibilità istantanea degli incassi su un conto di moneta elettronica, tuttavia il loro trasferimento sul proprio onto corrente implica una commissione elevata. Per confrontare le due offerte si può consultare il nostro articolo myPOS vs SumUp: entrambi comodi ma con tariffe molto diverse.

La nostra opinione

SumUp 3G + Stampante è una soluzione dedicata alle piccole attività che non gestiscono molti pagamenti elettronici, ma nonostante ciò devono adeguarsi alle norme sull’obbligo del POS.

La sua tariffa, infatti, è molto conveniente per chi ha un transato elettronico mensile basso (all’incirca 1.000 €).

Gli esercizi commerciali che usano il terminale con maggiore frequenza possono invece consultare le altre opzioni nel nostro confronto tra i migliori POS portatili in Italia.

Dal punto di vista pratico, il dispositivo può essere annoverato tra i più facili da usare: basta digitare l’importo e confermare sulla tastiera fisica senza ulteriori procedure.

Accompagnato dalla stampante, il lettore di carte assume peso e dimensioni tali da renderlo ideale solo per l’uso da banco, mentre per le consegne a domicilio risulta più comodo lasciare la stampante in sede.

Potrebbe essere una soluzione adatta ai negozi di nuova apertura che non hanno ancora una visione chiara delle vendite e dei metodi di pagamento più richiesti dalla propria clientela.