> Carta prepagata > Recensione > Recensione prepagata Nexi: caratteristiche e costi della carta ricaricabile italiana

Recensione prepagata Nexi: caratteristiche e costi della carta ricaricabile italiana

Di Adriana Capasso|2018-12-28T10:32:51+00:003 Agosto 2018|Tag: , |
La nostra valutazione(3.5/5)
La carta prepagata Nexi è emessa dall’istituto italiano un tempo noto come CartaSì
Le caratteristiche
  • Emittente: Nexi

  • Tipologia: Carta prepagata

  • Circuito: Visa Electron / MasterCard

  • Canone mensile: Assente

  • Prelievi: € 2 – 4

  • IBAN: No

  • Apple Pay e Samsung Pay:

  • Pre-autorizzazioni:

La prepagata Nexi è abilitata agli acquisti in tutto il mondo
La carta prepagata Nexi è disponibile nelle versioni Nexi Prepaid, Nexi Speed, CartaFreccia e Nexi International.

Nexi è un importante istituto finanziario italiano nato dalla fusione di CartaSì e ICBPI, tra i principali attori nel settore dei pagamenti digitali.

Maggiormente impegnata nel mercato dei terminali POS con Nexi Business e delle carte di credito, con il nuovo brand la società ha deciso di entrare in un campo molto caro agli italiani, quello delle carte prepagate.

La prepagata Nexi Prepaid è in grado di competere con concorrenti del calibro di Hype e PostePay? Quali sono i costi e le tariffe di questa ricaricabile? Quali sono le opinioni degli utenti? Nella presente recensione approfondiamo questi ed altri aspetti della carta prepagata Nexi.

La carta

La carta prepagata Nexi Prepaid è una ricaricabile che può essere utilizzata in Italia e all’estero per effettuare pagamenti in negozio, acquisti online e prelievi presso qualsiasi ATM grazie attraverso il circuito Visa Electron.

Per i minori di 18 anni è invece disponibile la Nexi Speed, operativa su circuito MasterCard.

È dotata di tecnologia NFC per i pagamenti contactless (senza contatto diretto con il terminale); inoltre può essere aggiunta ad Apple Pay su dispositivi iPhone e Apple Watch per pagare in negozio con il proprio telefono o smart watch.

Usando la carta in modalità contactless non sarà necessario digitare il codice segreto per importi inferiori a 25 euro.

Nexi Speed è disponibile anche per minorenni

La carta Nexi Speed può essere richiesta dai 12 anni in su.

Sul fronte della prepagata Nexi è impresso il codice PAN a 16 cifre, la data di scadenza e il nome del titolare della carta.

Quando si effettua un pagamento si riceve una notifica via SMS per tutti gli acquisti di importo superiore a 2 euro. Le notifiche arriveranno istantaneamente (se si è connessi ad internet) anche dall’app Nexi Pay.

Gli acquisti online sono protetti dal sistema 3D Secure. Quest’ultimo prevede la conferma dell’acquisto attraverso un codice segreto che viene inviato per ogni pagamento virtuale sul cellulare del titolare della ricaricabile.

Come attivare

La richiesta della carta può avvenire online oppure in banca, con una visibile differenza del costo di emissione (vedi paragrafo Costi e tariffe).

Per chiedere la carta prepagata Nexi online è necessario visitare il sito ufficiale Nexi, selezionare nel menù la voce relativa alla ricaricabile e seguire il link per inoltrare la richiesta.

Nella prima fase della richiesta si immettono dati anagrafici, numero di cellulare per la ricezione delle notifiche di sicurezza e si fornisce un documento per la verifica di identità.

In seguito, seguendo le istruzioni ricevute via mail, occorrerà effettuare un bonifico per l’attivazione della carta. Dopo alcuni giorni lavorativi si riceverà Nexi Prepaid presso l’indirizzo indicato in fase di registrazione.

Rivolgendosi ad una banca la richiesta sarà gestita completamente dal funzionario. L’attivazione potrà avvenire anche in contanti e la carta – a seconda dell’istituto bancario scelto – si riceverà via posta oppure si ritirerà presso la filiale.

Come ricaricare

La prepagata Nexi offre molteplici modalità di ricarica (per i costi consultare il paragrafo successivo):

  • dal tabaccaio, in contanti

  • da ATM evoluto, con bancomat

  • con bonifico

Per ricaricare in contanti potremo rivolgerci ad uno dei tanti tabaccai che espongono il marchio SisalPay. Gli ATM evoluti del circuito QuiMultiBanca consentono invece di eseguire la ricarica con un bancomat.

Tra le altre modalità di ricarica compare anche il bonifico, che può essere eseguito dal proprio conto online oppure in banca con modalità bonifico per cassa.

Si consiglia di fare attenzione ai costi di ricarica, che riportiamo nel seguente paragrafo.

Costi e tariffe

La prepagata Nexi non comporta il pagamento di un canone mensile, tuttavia gli altri oneri potrebbero far desistere i potenziali titolari.

OperazioneCosto
EmissioneOnline: € 7
In banca: € 20
Canone mensileAssente
PagamentiGratuiti
Ricarica€ 2 – 2.50
Prelievo€ 2 – 4
Tasso di cambioMax. 2%

Attivare la carta online ha un costo di 7 euro, mentre in filiale la spesa lievita fino a 20 euro.

La ricarica con bonifico o con carta attraverso app o sito Nexi prevede una commissione di 2 euro. Ricaricare in contanti presso un punto SisalPay o su ATM QuiMultiBanca costa 2.50 euro.

Anche i prelievi comportano commissioni da giudicare alte. In Italia e nei paesi UE si può prelevare contante dagli ATM di qualsiasi gruppo bancario al costo di 2 euro; al di fuori dei confini dell’Unione Europea la tariffa sale a 4 euro.

Il tasso di cambio applicato per pagamenti e prelievi in valuta estera dipende dell’istituto bancario che gestisce l’operazione e può arrivare al 2% dell’importo.

Limiti di utilizzo

Nella tabella i principali limiti di utilizzo della carta prepagata Nexi.

Limite
Plafond annuo€ 12.500
Validità5 anni
Ricarica giornalieraSisalPay: € 200
Bonifico: € 2.500
ATM Evoluto: € 500
Sito: € 250
Prelievi giornalieriMax. 2 operazioni
Min. € 25
Max. € 250

In un giorno si possono effettuare un massimo di due prelievi per un valore complessivo di 250 euro.

I limiti di ricarica variano visibilmente a seconda della modalità scelta. Il bonifico è il metodo meno restrittivo.

L’app Nexi Pay

Nexi Pay è l’applicazione gratuita disponibile su App Store e Google Play per dispositivi iOS e Android.

È pensata per gestire da un’unica piattaforma tutte le carte emesse da Nexi, siano esse prepagate, di debito o di credito.

Da qui è possibile verificare il saldo della prepagata Nexi, ricaricarla da un’altra carta di pagamento ed eseguire ricariche telefoniche.

Attraverso l’app sarà possibile pagare in modalità NFC, dunque usando il proprio smartphone.

Le funzioni messe a disposizione da Nexi Pay vengono tuttavia ostacolate da alcuni disservizi che affliggono gli utenti da tempo, tra cui l’impossibilità di controllare saldo e movimenti.

La manutenzione dell’app sembra avvenire con regolare frequenza nel tempo, nonostante ciò alcune problematiche continuano a presentarsi.

Con Nexi Pay si controllano da smartphone tutti i movimenti

Con Nexi Pay si gestiscono tutte le carte emesse da Nexi.

Si sottolinea che le stesse funzionalità sono disponibili anche dalla piattaforma web.

La nostra opinione

Emergere nel settore delle carte prepagate in Italia è complicato a causa della presenza di numerosi concorrenti, alcuni dei quali si distinguono per la modernità e la convenienza, altri per una consolidata popolarità dovuta al tempo.

La freschezza del marchio Nexi non è sufficiente a creare interesse da parte di consumatori sempre più attenti ai dettagli, che confrontano con facilità grazie alle numerose recensioni presenti in rete.

Questa prepagata non offre più funzionalità rispetto ai concorrenti, né si può dire che costi e tariffe l’aiutino nel confronto con le altre carte.

L’assenza del canone mensile sembra a questo punto una condizione necessaria a fronte delle spese da affrontare per ricariche e prelievo.

Una valida giustificazione degli oneri elencati in questo articolo potrebbe essere fornita solo da funzioni pratiche e indispensabili che semplificano la quotidianità – come avviene ad esempio nel caso della PostePay. Purtroppo non è questo il caso di Nexi Prepaid.

Da un marchio recentemente rinnovato ci si aspetta particolare cura della tecnologia mobile – rappresentata in tal caso dall’applicazione per smartphone – che pure presenta inconvenienti e mancanze.

Allo stato attuale la prepagata Nexi non regge il confronto con prodotti concorrenti più economici ed efficienti.

Name of Reviewed Item: Nexi Prepaid IT Rating Value: 3.5 Review Author:Review Date: