Un pulsante verde al posto di quello blu – sembra essere questo l’unico cambiamento visibile in iZettle Reader 2, appena lanciato in Italia e in Europa.

La notizia sul nuovo lettore di carte per smartphone è passata in sordina, e sul sito il materiale relativo alla prima generazione del dispositivo si mescola con quello nuovo. Dunque, cos’è realmente cambiato?

Leggi la recensione completa di iZettle Reader 2

Ammettiamolo – Mobile Transaction considera iZettle uno dei migliori POS mobile in circolazione, dunque non possiamo che essere contenti dei miglioramenti apportati. Per verificarli, naturalmente, abbiamo subito messo le mani sul nuovo terminale.

iZettle Reader
(1ª gen.)
iZettle Reader 2
(2ª gen.)
LancioLuglio 2016Novembre 2018
Prezzo79 €79 €
RivestimentoSuperficie gommosa che tende a macchiarsiPiù resistente allo sporco, meno liscia
Dimensioni11 x 7 x 1.5-2 cm11 x 7 x 1.5-2 cm
Peso135 g125 g
Modalità SleepSì, migliorata per risparmio energetico
Tasto On/OffRischia di essere pigiato per erroreMeno sottoposto alle pressioni involontarie
Banda magneticaNo
Superficie posterioreNessun elemento aggiuntivoDue strisce in gomma lo rendono stabile quando poggiato sul bancone
Segnale di pagamentoIl display si accende quando è prontoLa luce lampeggia quando è pronto
iZettle
Reader
iZettle
Reader 2
Lanciato a luglio 2016Lanciato a novembre 2018
79 € + IVA79 € + IVA
Tende a macchiarsiPiù resistente allo sporco
11 x 7 x 1.5-2 cm11 x 7 x 1.5-2 cm
125 g135 g
Ha la modalità SleepSi attiva da solo e risparmia energia
Rischio di pressione involontaria del tasto On/OffEvita il rischio di pressione involontaria del tasto On/Off
Accetta carte con banda magneticaNon accettare carte con banda magnetica
Lato posteriore vuotoDue strisce di gomma lo rendono più stabile sul bancone
Il display si accende quando è pronto per il pagamentoUna luce lampeggia quando è pronto per il pagamento

Alla ricerca della perfezione

iZettle ha introdotto negli anni diverse tipologie del suo lettore di carte di credito per cellulari, con modifiche radicali sia nella forma che nella sostanza.

Lanciando sul mercato prodotti come iZettle Lite e iZettle Pro Contactless, il marchio sembrava essere non solo alla ricerca del prodotto perfetto, ma anche della sua identità.

Nel giugno 2016 la ricerca sembrava terminata con l’arrivo dell’iZettle Reader: un nome definitivo, determinato, per annunciare la nuova identità del marchio.

Un reader di carte di pagamento che ha alzato l’asticella nel suo settore, conquistando così un successo inequivocabile. Oltre all’apprezzamento degli utenti, nel 2017 iZettle ha ricevuto il premio Red Dot Award per il design.

I riconoscimenti hanno sì suscitato un guizzo d’orgoglio negli ingegneri del marchio, ma allo stesso tempo il timore di non poter fare meglio. Non per questo si sono astenuti dalla ricerca, come spiega iZettle:

Stando alle recensioni dei nostri utenti, iZettle Reader è il nostro migliore prodotto. Tuttavia abbiamo sempre creduto che potesse migliorare e, dunque, basandoci sui riscontri degli stessi utenti abbiamo dato vita all’iZettle Reader 2.

Quali sono le novità di iZettle Reader 2?

Visto il successo del suo predecessore, non sorprende che l’aggiornamento del dispositivo, passato ora alla sua seconda generazione, giri intorno a piccoli ma importanti cambiamenti.

Quasi identico nella forma al modello precedente, la seconda generazione del POS per smartphone iZettle è più resistente, si lascia alle spalle 10 grammi del suo peso iniziale e ne mantiene invece le dimensioni. Invariata la possibilità di scegliere tra i colori nero e bianco.

Se la batteria non ha subito variazioni – con un’autonomia di 8 ore confermata – progressi si incontrano nella modalità Sleep. Grazie allo stand-by perfezionato vi è un consumo inferiore di elettricità che, con una sola carica, permette di effettuare 250 transazioni in più rispetto al vecchio dispositivo.

iZettle Reader 2 si spegne con più prontezza e, ancora una volta, ne guadagnano i tempi di durata della batteria.

Novità assoluta è invece la tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE) che rende l’abbinamento tra lettore di carte e telefono più semplice, più veloce e più stabile. Sempre grazie alla BLE sarà possibile accendere il POS mobile direttamente dall’app iZettle Go sul proprio smartphone.

iZettle Reader 2 lato

iZettle Reader 2 è elegante e compatto, come il lettore di prima generazione. Foto: Emmanuel Charpentier (EC), Mobile Transaction

Il nuovo iZettle si conferma elegante e compatto, tuttavia nasconde aggiornamenti sostanziali nella scocca. La plastica è più robusta, la superficie meno liscia e maggiormente resistente alle sostanze grasse – dunque più facile da pulire.

La superficie posteriore presenta due strisce in gomma che impediscono al lettore di muoversi quando poggiato su piani lisci. La sensazione tattile è più piacevole grazie ai nuovi materiali.

iZettle Reader 2 parte inferiore

Le due strisce in gomma posizionate sulla superficie inferiore di iZettle Reader 2 lo rendono stabile su tutte le superfici. Foto: EC, Mobile Transaction

Per segnalare che il dispositivo è pronto ad accettare il pagamento con carta, il Reader 2 si serve di un segnale lampeggiante, mentre nel modello precedente il medesimo segnale era meno evidente, con luce fissa.

Se all’inizio abbiamo indicato come unico cambiamento visibile il passaggio del colore dei pulsanti dal blu al verde, occorre sottolineare che in realtà anche questa scelta è mossa da motivi pratici: il verde è comunemente utilizzato per tasti di conferma e il dispositivo diventa più intuitivo anche per i clienti del negozio.

iZettle Reader 2 con Dock

Notate quattro punti al di sopra del display? Si accendono quando il lettore è pronto ad accettare il pagamento. Foto: EC, Mobile Transaction

iZettle afferma che il nuovo POS mobile è più sicuro, ma cosa vuol dire esattamente? Il primo lettore era già conforme alle più rigide regole di sicurezza stabilite dall’industria dei pagamenti. Lo stesso si applica alla seconda generazione – abbiamo chiesto direttamente ad iZettle:

Gli aggiornamenti di sicurezza si riferiscono alla rimozione del lettore di banda magnetica. Per anni i sistemi di pagamento hanno incluso sia la striscia magnetica che il lettore di chip. La banda magnetica è una vecchia tecnologia, ormai obsoleta nel mercato europeo. Con iZettle Reader 2 abbiamo scelto di focalizzarci sulle carte con chip e sui pagamenti contactless.

Ecco spiegata l’assenza della fessura nella parte superiore del lettore.

iZettle Reader vs Reader 2

Reader e Reader 2 presentano le stesse dimensioni, tuttavia il Reader 2 (a destra) non accetta carte con banda magnetica. Foto: EC, Mobile Transaction

Se ti è capitato che i clienti del negozio spegnessero per errore il dispositivo pigiando il tasto sbagliato, sarai lieto di sapere che il lettore di carte di seconda generazione è stato progettato per evitare episodi simili. Il pulsante di accensione e spegnimento è più piccolo e più difficile da premere involontariamente.

iZettle Reader 2 confronto dispositivo

Il tasto di accensione e spegnimento del Reader 2 (a destra) è più piccolo e resistente alle pressioni involontarie. Foto: EC, Mobile Transaction

Il Dock – ossia la base di ricarica e supporto da tavolo del lettore iZettle – è stato sottoposto a cambiamenti più marcati, con un evidente miglioramento nella solidità del materiale nonché nella stabilità e nel design. Il pulsante si trova ora nella parte posteriore, non esposta al cliente.

Se il cavo si rompe a causa dell’usura o altro tipo di incidente non sarai costretto a comprare un altro Dock: i due pezzi sono ora separati e potrai dunque sostituire unicamente il cavetto.

Purtroppo il Dock 2 è compatibile solo con il Reader 2.

Confronto iZettle Reader e Reader 2

iZettle Dock 2 (a destra) è più compatto ma allo stesso tempo più resistente. Non scivola sulle superfici. Foto: EC, Mobile Transaction

Anche la superficie inferiore del Dock 2 ha fatto progressi. Le due strisce adesive che fissavano al banco la base di prima generazione sono state rimpiazzare da quattro strisce anti-scivolo. Inoltre, il nuovo Dock può ruotare di 360° con l’aiuto di un piatto circolare.

iZettle Dock 2 ruota sul bancone se fissato con l’apposita vite in dotazione. Foto: EC, Mobile Transaction

Devo passare a iZettle 2?

Se hai uno dei primi modelli del POS mobile iZettle (Lite o Pro Contactless), allora ti consigliamo di passare al nuovo top di gamma.

Se invece utilizzi un iZettle Reader di prima generazione, dal punto di vista funzionale ed economico non ne vale la pena. iZettle Reader 2 è un dispositivo magnifico, ma lo è anche il modello precedente.

Per i nuovi clienti, invece, l’uscita del nuovo POS per smartphone è sicuramente un incentivo a farne richiesta e beneficiare fin dall’inizio di tutte le migliorie apportate.

Ci sono poi gli utenti iZettle che, pur utilizzando un ottimo Reader di prima generazione, preferiscono tenersi al passo coi tempi. In quel caso, però, non potranno usufruire dello sconto esclusivo riservato solo ai nuovi clienti.