Payleven e SumUp hanno unito le loro forze sotto il nome di SumUp. Payleven non accetta nuovi clienti in Italia.

È possibile usufruire degli stessi servizi iscrivendosi direttamente a SumUp, le cui tariffe risultano più convenienti per le attività con un minore flusso di transazioni. Un’alternativa è offerta dal concorrente iZettle.

La nostra valutazione(4/5)

Soluzione per pagamenti mobili con un piano tariffario che varia in base al volume delle entrate.

L’offerta Payleven include due tipi di lettori di carte mobili al costo di €65 e €79. La tariffa parte da 2,75% per transazione fino a toccare un minimo dell’1,25% qualora il volume di entrate mensili attraverso carta superi una soglia prestabilita.
  • Pro: Accetta tutti i principali circuiti di pagamento; il piano tariffario diventa molto competitivo al superamento di un determinato volume di entrate.
  • Contro: Le stampanti non sono incluse nell’offerta ma possono essere acquistate a parte; l’app è buona ma non tra le migliori; alcuni clienti hanno segnalato problemi della funzione bluetooth.
  • Da acquistare se: Il vostro volume di entrate consente di usufruire delle tariffe più convenienti.

Payleven Classic

payleven-small-it€ 65 + IVA

Payleven Plus

payleven-plus€ 79 + IVA

Payleven è una delle società più giovani e in vista nel settore dei pagamenti elettronici in mobilità, tuttavia alcune voci di corridoio suggeriscono incertezza nel suo futuro. Nei paragrafi successivi ne spieghiamo il funzionamento e prendiamo in analisi le opinioni sui servizi offerti.

La società mette a disposizione dei piccoli professionisti e delle piccole imprese gli strumenti per accettare pagamenti con carta di credito, carta prepagata e Bancomat. La versione più tecnologica del suo POS Chip & PIN gode della nuova tecnologia contactless.

Il contactless consente di ricevere pagamenti con una modalità ancor più semplice rispetto a quella tradizionale, ma soprattutto apre ad una nuova mentalità che – come spiegato in questo articolo – incoraggia maggiori acquisti da parte del consumatore.

Come si accettano pagamenti con il POS portatile Payleven?

L’azienda offre ai suoi clienti due tipi di POS mobili: la versione Classic e quella Plus. La prima consiste in un lettore di carte portatile che consente di accettare pagamenti con tessere dotate di chip o banda magnetica, il secondo è dotato anche della tecnologia contactless.

Per utilizzare Payleven bisogna avere uno smartphone o un tablet con sistema operativo iOS o Android (sui quali installare l’applicazione di riferimento del servizio) ed una connessione internet.

Il POS mobile sarà spedito al vostro domicilio dopo la registrazione sul sito ufficiale di Payleven, dove sarà inoltre possibile selezionare i vari tipi di offerte.

Ricevuto il dispositivo, l’ultimo passo da compiere prima del suo utilizzo è quello di associare il lettore di carte mobile al proprio smartphone o tablet attraverso Bluetooth. A tal riguardo è doveroso segnalare le opinioni di alcuni clienti, secondo cui la versione Classic del POS Payleven potrebbe manifestare difetti di funzionamento del Bluetooth.

Nell’applicazione installata sul vostro smartphone o tablet digiterete l’importo dovuto dal cliente, dunque procederete all’inserimento della carta nel POS mobile (nel caso di pagamento contactless basterà avvicinarla) e infine all’inserimento del PIN da parte del cliente.

Le carte accettate sono quelle dei circuiti Visa, VPay, Mastercard, Maestro, American Express.

La ricevuta può essere stampata con una stampante compatibile (presente tra le offerte del sito Payleven) oppure inviata via mail direttamente dall’applicazione.

Costi e tariffe

I lettori di carte mobili Payleven sono due. Il Classic ha un costo di €65 IVA esclusa e consente di ricevere pagamenti con carte dotate di chip o banda magnetica; il Plus ha un costo di €79 IVA esclusa ed è dotato in più della tecnologia contactless.

Ai due POS portatili è possibile associare una stampante mobile Bixolon: in questo caso l’abbinamento con il Classic ha un costo di €289 (con un risparmio di €25), mentre il prezzo della stampante portatile associata al Plus è di €299 (e un risparmio di €29).

Il piano tariffario è forse l’aspetto più interessante dell’offerta Payleven. Non sono previsti canoni mensili né importi minimi: il titolare del POS dovrà pagare esclusivamente una commissione per ogni transazione effettuata.

La tariffa varia in base al volume delle entrate mensili con carta:

Entrate mensili con cartaPer transazione
€0–€1.0002,75%
€1.000–€4.0002,50%
€4.000–€7.0001,95%
€7.000–€10.0001,50%
oltre €10.0001,25%

Per le carte American Express è prevista la commissione fissa del 2,75%.

L'alternativa

Rispetto al concorrente SumUp, con Payleven si parte da una tariffa più alta nel caso di entrate non superiori ai €4.000, mentre al superamento di tale soglia la flessibilità consente di risparmiare grazie a commissioni molto competitive (al contrario, SumUp offre un’unica tariffa, conveniente ma fissa).

Contabilità, gestione prodotti e account per dipendenti

L’applicazione Payleven offre gratuitamente funzionalità aggiuntive molto utili ad una migliore gestione della propria attività.

Le transazioni tramite POS mobile vengono automaticamente registrate nel proprio account personale, consultabili in qualunque momento per una chiara panoramica delle entrate con carta.

All’interno dell’app è possibile creare un elenco dei prodotti e dei servizi offerti dalla propria attività, in modo da poterli selezionare rapidamente per ottenere il totale da pagare, evitando così l’inserimento manuale.

Se avete dipendenti a gestire la cassa, la possibilità di creare sub-account si rivela essenziale. Grazie a questa funzione potrete consentire ai vostri impiegati di utilizzare Payleven limitando le loro facoltà all’interno dell’applicazione.

Assistenza

L’assistenza clienti di Payleven si estende su vari piani. Il primo è rappresentato dall’area delle domande frequenti (FAQ) consultabile sul sito ufficiale, dove si possono già trovare risposte alle domande più comuni.

La seconda possibilità è l’assistenza via mail, con la quale dovrebbe ottenersi una risposta entro 24 ore. Infine vi è l’assistenza in tempo reale via telefono o chat, disponibile dal lunedì al sabato, dalle ore 9:00 alle 18:00.

L’azienda è ancora in buona salute?

Recentemente alcune voci parlano di una situazione poco stabile della società, la quale fa parte di un mercato molto competitivo all’interno del quale i concorrenti SumUp e iZettle giocano un ruolo importante.

Sebbene al momento non siamo in grado di dare conferme o smentite, abbiamo tentato di metterci in contatto con Payleven al fine di ottenere chiarimenti. Ad oggi, dopo alcune settimane di tentativi, le nostre domande non hanno ancora ricevuto risposta.

Name of Reviewed Item: Payleven ITA Rating Value: 4 Review Author:Review Date: