Quali sono i migliori POS per consegne domicilio?

In questa recensione mettiamo a confronto costi, uso e funzionalità dei terminali di pagamento più adatti ai lavori in mobilità.

POSVotoCostiLink
Axerve
Canone
15 – 20 € al mese
tutto incluso
SENZA
COMMISSIONI

Con qualsiasi c/c

SumUp 3G

Prezzo
Solo POS: 99 €
Con stampante: 199 €
SENZA CANONE
Commissione
1,95%
Con qualsiasi c/c
myPOS Go
Costo
29 €
SENZA CANONE
Commissione
1,75 %
Accredito istantaneo
SumUp Air
Prezzo
59 €
SENZA CANONE
Commissione
1,95%
Con qualsiasi c/c
iZettle
Prezzo
€ 19
SENZA CANONE
Commissioni
2,75 – 1,00 %
Con qualsiasi c/c
Axerve
Canone
15 – 20 € al mese
tutto incluso
SENZA COMMISSIONI
Con qualsiasi c/c
SumUp 3G
Prezzo
Solo POS: 99 €
Con stampante: 199 €
SENZA CANONE
Commissione
1,95%
Con qualsiasi c/c
myPOS Go
Prezzo
29 €
Commissione
1,75 %
SENZA CANONE
Accredito istantaneo
SumUp Air
Prezzo
59 €
Commissioni
1,95 %
SENZA CANONE
Con qualsiasi c/c
iZettle
Prezzo
€ 19
SENZA CANONE
Commissioni
2,75 – 1,00 %
Con qualsiaci c/c

Axerve Easy – offerta “tutto incluso” con canone fisso

Axerve logo
Il nostro voto
  • Canone mensile fisso (tutto incluso)

  • Senza commissioni

  • Richiesta online

  • Con qualsiasi conto corrente

  • Stampante integrata

  • Senza vincoli di tempo

  • Canone mensile fisso (tutto incluso)

  • Senza commissioni per transazione

  • Con qualsiasi conto corrente

  • Stampante integrata

  • Richiesta online

Axerve è una società affidabile che continua a consolidare la sua utenza grazie ad un servizio completo con canone mensile fisso, contenuto – e nessun costo aggiuntivo.

Foto: Axerve

POS Axerve Easy

Il POS Axerve ha una batteria di lunga durata che consente di eseguire più di 450 transazioni consecutive.

Ci sono due opzioni tariffarie, applicate in base al volume di pagamenti ricevuti con il POS Axerve:

 15 € al mese (IVA escl.)

20 € al mese (IVA escl.)

Se incassiamo da 0 a 10.000 euro all’anno, il canone mensile è di 15 € + IVA.

Se incassiamo da 10.001 a 30.000 euro all’anno, il canone mensile è di 20 € + IVA.

Tutti i servizi sono inclusi nel canone, non ci sono costi aggiuntivi o nascosti.

Carte accettate

PagoContactlessSamsung Pay

Il dispositivo fornito è perfetto come POS per le consegne a domicilio perché:

Ha una batteria di lunga durata

Ha una SIM multi-operatore che assicura efficienza ovunque

Ha una stampante integrata per le ricevute cartacee

Con una carica della batteria si eseguono più di 450 transazioni consecutive: un numero sufficiente ad assicurare operatività durante un’intera giornata di lavoro.

Ristoranti, pizzerie, bar, pasticcerie, hamburgherie e locali con un’intensa attività serale non dovranno preoccuparsi della carica né di cambiare il terminale in corsa.

Pax D210

Il POS è già configurato e pronto all’uso.

Una tale capacità della batteria offre un ottimo servizio anche a supermercati, panetterie e simili che invece lavorano su orari più estesi.

La SIM multi-operatore consente di ricevere pagamenti ovunque, in mobilità e in negozio, senza perdere la linea. Infine, si può consegnare ai clienti la ricevuta cartacea della transazione grazie alla stampante integrata.

Il POS Easy di Axerve è, a nostro avviso, uno degli migliori POS per consegne a domicilio.

SumUp 3G – leggero, senza canone

Logo SumUp
Il nostro voto
  • Senza canone

  • Commissione sulle transazioni

  • Con qualsiasi conto corrente

  • Senza vincoli

  • Disponibile con stampante

  • Paghi solo se lo usi

  • Senza canone

  • Commissione sulle transazioni

  • Paghi solo se lo usi

  • Con qualsiasi conto corrente

  • Senza vincoli contrattuali

  • Richiesta online in 10 minuti

SumUp 3G è una soluzione più adatta per chi accetta un numero limitato di pagamenti con carta, tuttavia il suo dispositivo è pratico, leggero e maneggevole – caratteristiche molto importanti quando si parla di consegna a domicilio.

Foto: Emmanuel Charpentier, Mobile Transaction

SumUp 3G con stampante

SumUp 3G è disponibile anche con stampante.

È un POS senza canone, cioè senza costi mensili o periodici. Si applica solo una commissione fissa (1,95 %) sui pagamenti ricevuti con il terminale.

Si consiglia alle attività che prevedono di incassare con il lettore di carte fino a 1.000 € al mese. Per un transato più elevato è invece consigliabile Axerve.

Un importante punto a favore di SumUp 3G è la praticità: pesa solo 185 grammi, è sottile e tascabile – e molto facile da usare. La leggerezza è dovuta ad una batteria meno performante (poco più di 50 transazioni con una carica).

Recensione: SumUp 3G, il POS comodo per consegne a domicilio

Carte accettate

Diners ClubDiscoverContactless

Rispetto ai concorrenti, accetta un maggior numero di circuiti: Visa, VPay, MasterCard, Maestro, American Express, UnionPay, Diners Club – anche attraverso i sistemi contactless Apple Pay e Google Pay.

Gli accrediti degli incassi vengono effettuati su qualsiasi conto corrente aziendale o professionale in 2-3 lavorativi, oppure in 1 giorno sulla prepagata gratuita SumUp Card.

Il lettore di carte può essere acquistato insieme ad una stampante; il design modulare permette di unire e separare le due componenti in un istante. Si segnala tuttavia che la stampante pesa 365 grammi, dunque la soluzione completa raggiunge un peso di 550 grammi.

SumUp 3G ha un prezzo di 99 € (IVA escl.), mentre il modello con stampante inclusa costa 199 € (IVA escl.)

myPOS Go – pratico, accrediti istantanei

Il nostro voto
  • Senza canone

  • Commissione fissa

  • Accrediti istantanei su conto e-money

  • Paghi solo se lo usi

myPOS Go può rappresentare un’interessante alternativa alle due opzioni precedenti, soprattutto per chi necessita della disponibilità immediata degli incassi.

Foto: myPOS

myPOS Go è leggero, pratico da trasportare per le consegne e gli interventi a domicilio.

Il terminale si acquista al prezzo di 29 € (IVA escl.) e non prevede costi fissi. Il piano tariffario è simile a quello di SumUp: senza canone, con commissione fissa sulle transazioni, dunque si paga solo per l’uso effettivo.

La commissione indicativa è pari all’1,75% dell’importo transato, tuttavia potrebbe variare in base al tipo di attività e al tipo di carta: sui circuiti Visa, MasterCard, Maestro e VPay viene applicata la tariffa più bassa, mentre American Express, Union Pay e JCB richiedono una commissione più elevata.

Carte accettate

Contactless

È l’unica soluzione a rendere disponibili istantaneamente gli incassi, tuttavia presenta alcune implicazioni poco vantaggiose.

Gli accrediti vengono effettuati sul conto myPOS, non sul proprio conto corrente. Per trasferirli verso il proprio conto bancario è necessario effettuare un bonifico al costo di 3 euro. Insieme al conto myPOS viene anche fornita una carta di debito aziendale: i prelievi costano da 2 a 4 euro.

Bisogna dunque far attenzione ai costi delle operazioni “secondarie” ma necessarie (bonifico, prelievo). Riducendo il numero dei bonifici, rimane un prodotto interessante.

SumUp Air – il POS per smartphone

Logo SumUp
Il nostro voto
  • Senza canone

  • Commissione fissa

  • Paghi solo se lo usi

  • Con qualsiasi conto corrente

  • Si usa con lo smartphone

SumUp Air è un lettore di carte di credito che trasforma lo smartphone in terminale di pagamento. In altre parole, non può funziona senza un telefono che lo supporti.

Foto: Emmanuel Charpentier, Mobile Transaction

Lettore SumUp Air

SumUp Air funziona grazie ad un’app installata sul proprio smartphone.

Sul piano tariffario, ritroviamo le condizioni economiche di SumUp 3G: nessun canone fisso, commissione dell’1,95% sui pagamenti ricevuti. Quel che cambia è l’aspetto pratico.

Il lettore è piccolo, maneggevole e leggero – ma per elaborare pagamenti deve essere collegato via Bluetooth ad uno smartphone (a sua volta connesso ad internet). Per incassare, sul telefono si digita l’importo in un’apposita app.

La suddetta app dà la possibilità di gestire un catalogo dei prodotti, utile a calcolare l’importo totale dovuto dal cliente con la selezione rapida dei prodotti.

L’uso è in realtà molto semplice, tuttavia quando si è di corsa per le consegne a domicilio potrebbe risultare fastidioso dover utilizzare due dispositivi diversi.

Carte accettate

Contactless

Elabora pagamenti da carte con chip, banda magnetica e contactless; la rete di circuiti accettati è la stessa di SumUp 3G.

SumUp Air si acquista al prezzo di 59 € (IVA escl.) con una rapida iscrizione online sul sito del brand.

iZettle – con tariffa flessibile

Logo iZettle
Il nostro voto
  • Senza canone

  • Commissione flessibile

  • Con qualsiasi conto corrente

  • Si usa con lo smartphone

iZettle, come il modello Air di SumUp, necessita di uno smartphone sul quale sia attiva la connessione dati e il bluetooth. Si distingue dalle altre offerte per la sua commissione flessibile.

Foto: Emmanuel Charpentier, Mobile Transaction

iZettle Reader 2 lato

iZettle è un lettore di carte compatto e leggero, ma richiede uno smartphone.

Innanzitutto, anche iZettle ha un piano senza costi fissi né vincoli che consente di pagare solo per l’uso effettivo del terminale. La tariffa sulle transazioni è però flessibile, legata al volume di incassi realizzati in un mese.

Parte dal 2,75% (decisamente elevata rispetto alle altre soluzioni) ma si riduce man mano che si ricevono pagamenti, fino a raggiungere la soglia minima dell’1,00%.

Per mettersi in pari con la commissione di SumUp servono incassi per 6.100 euro al mese. Si consiglia dunque alle attività che usano il POS per le consegne a domicilio in modo piuttosto frequente.

Carte accettate

Contactless

In termini pratici, come avviene per SumUp Air, è facile da usare quando si ha dimistichezza con smartphone e app.

Un’offerta esclusiva permette ai nostri lettori di acquistare il primo iZettle Reader al prezzo di € 19 (IVA escl.) anziché di 79 €.

Riepilogo – I migliori POS consegne a domicilio

POSVotoLink
Axerve
SumUp 3G
myPOS Go
SumUp Air
iZettle
POSLink
Axerve
SumUp 3G
myPOS Go
SumUp Air
iZettle