Il nostro voto(4/5)
Enel X Pay è un conto digitale con carta prepagata.
Logo Enel X
Caratteristiche

Istituto:
Enel X Financial Services S.r.l.

Tipo:
Conto di pagamento

Piani tariffari:
Standard, Family

Carta:
Prepagata MasterCard

Bonifici:
SEPA

Accredito stipendio:
Abilitato

Addebito diretto:
Abilitato

Apple Pay / Google Pay:
Sì / No

Logo Enel X
Caratteristiche

Istituto
Enel X Financial Services S.r.l.

Tipo
Conto di pagamento

Piani tariffari
Standard, Family

Carta
Prepagata MasterCard

IBAN
Italiano

Bonifici
SEPA

Accredito stipendio
Abilitato

Addebito diretto
Abilitato

Apple Pay /
Google Pay

Sì / No

Enel entra nel mercato dei conti online con una soluzione per tutta la famiglia.
  • Cos’è Enel X Pay?

  • Quanto costa?

  • Ci sono alternative migliori?

In questa recensione scopriamo come funziona, costi e tariffe, vantaggi e svantaggi di questa nuova soluzione di pagamento.

Caratteristiche del conto Enel X Pay

Il Gruppo Enel entra nel settore finanziario con il brand Enel X, proponendo una carta prepagata associato ad un conto digitale. Di seguito riportiamo le principali caratteristica della sua offerta.

Conto di pagamento – Enel X Pay non è un conto corrente bancario, bensì un conto di pagamento. Qual è la differenza? Questo tipo di soluzione può offrire strumenti per pagare, prelevare contanti, ricevere accrediti – ma non servizi finanziari che implicano rischi (es. prestiti, investimenti, carta di credito).

Parliamo dunque di un conto sicuro ed affidabile ma basilare. Non può sostituire un conto bancario in tutto e per tutto, a meno che non si sia alla ricerca di una soluzione semplice per uso quotidiano, senza necessità di investire oppure ottenere linee di credito, mutui e così via.

Immagine: Enel X

Schermata principale dell'app Enel X Pay

Schermata principale dell’app Enel X Pay.

Immagine: Enel X

Adesione al cashback di stato senza SPID

Si può aderire al Cashback di Stato senza SPID.

Standard e Family – Sono i due piani di abbonamento del conto. Il primo è pensato per un solo utente, il secondo offre la possibilità di richiedere carte aggiuntive per i propri figli, da 11 a 17 anni di età.

Le carte affidate ai figli sono collegate all’app principale, dalla quale il genitore potrà controllare tutti i movimenti, bloccare determinate operazioni, trasferire la paghetta e così via.

I costi dei due piani tariffari saranno approfonditi nella sezione successiva, nella presente recensione.

Carta prepagata – Associata al conto vi è una carta prepagata MasterCard. Grazie al circuito internazionale, può essere utilizzata in tutto il mondo per pagare su POS, nonché su internet per gli acquisti online.

Di base viene fornita una carta virtuale, ma all’interno dell’applicazione si può richiedere in pochi istanti la carta fisica. Quest’ultima sarà spedita entro alcuni giorni lavorativi all’indirizzo indicato in fase di registrazione.

Immagine: Enel X

Carta Enel X Pay

La carta fisica è gratuita e si richiede in app.

IBAN e bonifici – Pur non essendo un conto corrente bancario, Enel X Pay dispone di un codice IBAN italiano, attraverso il quale è possibile inviare e ricevere bonifici europei (SEPA).

Cashback senza SPID – L’app Enel X Pay consente di aderire al Cashback di Stato in pochi secondi, senza identità elettronica (SPID). Una volta registrati al programma di incentivi statali, pagando con la carta Enel nei negozi fisici si potranno ottenere rimborsi semestrali fino ad un massimo di 300 € all’anno.

Pagare con smartphone – Si può pagare con smartphone, anche in negozio, registrando la carta Enel X su Apple Pay (iPhone, Apple Watch). Ad oggi non è ancora compatibile con Google Pay, dunque per pagare su POS gli utenti Android dovranno utilizzare la carta fisica.

Costi e commissioni

Quanto costa Enel X Pay? Nella tabella successiva elenchiamo tutte le spese legate al conto e alla carta prepagata.

Costo
Apertura conto e rilascio carta GRATIS
Canone mensile 1,00 €
Canone mensile per ogni carta aggiuntiva (Family)
1,00 €
Bonifico SEPA GRATIS
Utenze, bollettini, PagoPA, MAV, RAV 0,50 €
Addebito diretto (SDD) GRATIS
Accredito stipendio GRATIS
Prelievo contanti in Euro 0,50 €
Prelievo contanti in altra valuta 2%
Maggiorazione tasso di cambio 1%
Costo
Apertura conto e rilascio carta GRATIS
Canone mensile 1,00 €
Canone mensile per ogni carta aggiuntiva (Family)
1,00 €
Bonifico SEPA GRATIS
Utenze, bollettini, PagoPA, MAV, RAV 0,50 €
Addebito diretto (SDD) GRATIS
Accredito stipendio GRATIS
Prelievo contanti in Euro 0,50 €
Prelievo contanti in altra valuta 2%
Maggiorazione tasso di cambio 1%

Nel complesso può essere considerato un conto economico per uso quotidiano, e per il pagamento di bollettini ed utenze: rispetto ad altre soluzioni, inclusi i conti correnti bancari, la tariffa applicata è ragionevole (alcuni concorrenti addebitano fino a 2 euro).

I prelievi di denaro contante implicano una commissione di 50 cent indipendentemente dalla somma prelevata. Non è così male se si pensa che la maggior parte delle banche addebita 1 euro sui prelievi di importo pari o inferiore a 100 euro.

Meno conveniente è l’uso all’estero (fuori Zona Euro) della carta Enel X Pay. Il tasso di cambio MasterCard viene maggiorato dell’1%, inoltre prelevare in divisa estera ha un costo pari al 2% dell’importo prelevato. Per viaggiare ed operare in valuta estera esistono soluzioni più convenienti, come Revolut e N26.

Infine, si segnala l’addebito annuale dell’imposta di bollo (2 euro) nel caso in cui il saldo del conto superi 77,47 €.

Cosa si può fare con Enel X Pay?

Abbiamo già accennato alla possibilità di eseguire e ricevere bonifici europei (SEPA), mentre non sono supporati i trasferimenti fuori dalla suddetta area. Qualora fossero necessari, al conto Enel X Pay si può affiancare Wise, servizio dedicato esclusivamente a bonifici esteri e conversione di valuta.

Il menù è situato nella barra inferiore dell’app e permette di accedere alla schermata dedicata alle operazioni.

Sono presenti tutte le tipologie di bollettini postali, MAV, RAV, PagoPA e bollo auto. I suddetti pagamenti possono essere effettuati anche senza aprire il conto Enel X Pay (con la sola registrazione all’app), ma in questo caso ogni operazione costerà 2 euro.

Al momento non è possibile pagare da app i modelli F24, tuttavia l’operazione può essere eseguita presso i punti fisici del marchio, pagando anche con la carta prepagata.

Immagine: Mobile Transaction

Operazioni disponibili in app

Operazioni disponibili in app.

Immagine: Mobile Transaction

Pagamento di bollettini con Enel X Pay

Pagamento bollettini.

Come si può notare dalle immagini, è presente l’opzione Scambia denaro. Gli utenti hanno la possibilità di scambiare denaro in modo istantaneo con i titolari di un altro conto Enel X Pay.

Per utilizzare questa funzione è necessario autorizzare l’accesso dell’app alla rubrica dei contatti, in modo da individuare rapidamente la persona. I titolari di una carta Enel X Pay saranno contrassegnati da un’etichetta.

Un’ulteriore funzione presente nell’app è denominata Dividi spesa. Con lo stesso principio dei contatti in rubrica (anche loro ovviamente devono essere titolari di un conto Enel X) è possibile selezionare una spesa, aggiungere le persone con le quali dividerla e lasciare che l’applicazione calcoli le quote e invii una richiesta ai “debitori”.

Mancano all’appello le ricariche telefoniche, ormai offerta da buona parte della concorrenza.

Gestione delle spese e della sicurezza

Tutti i movimenti che avvengono su conto e carta vengono automaticamente classificati in categorie (es. alimenti, shopping, divertimento). L’utente può tenere sotto controllo le proprie abitudini di spesa, verificare dove spende di più e regolarsi di conseguenza.

Attualmente gli sviluppatori lavorano a nuove funzionalità che puntano a trasformare l’app una sorta di tutor finanziario, per assistere ed aiutare l’utente nel controllo delle spese e nel risparmio.

Immagine: Enel X

Statistiche e categorie di spesa

Classificazione delle spese.

Altrettanto facile è la gestione della sicurezza. Nell’apposita sezione si potrà:

  • Visualizzare PIN e dati della carta
  • Bloccare acquisti sospetti
  • Disabilitare e riattivare la carta fisica

I più apprensivi potranno sospendere in modo temporaneo l’uso della carta e riattivarlo in qualsiasi momento. Ma nulla di speciale: quasi tutte le prepagate offrono la stessa funzione.

Come aprire un conto?

La registrazione richiede pochi minuti e inizia sul sito Enel X Pay. La prima fase è molto rapida: si compila il modulo con nome, codice fiscale, numero di telefono e indirizzo e-mail, quindi si sceglie la password per accedere all’app.

Via SMS si riceve un codice temporaneo da inserire nell’apposito campo, per proseguire nella registrazione. La stessa procedura si ripeterà con la mail, dove riceveremo un’ulteriore password tempoeranea.

Ora si può accedere all’app, ma attenzione: il conto non è ancora aperto. In questa fase, l’applicazione può essere usata solo per pagare bollette e bollettini utilizzando una carta Visa o MasterCard – tuttavia con tariffe molto più elevate rispetto a quelle del conto.

Immagine: Mobile Transaction

Primo passaggio per la registrazione

Primo step della registrazione.

Immagine: Mobile Transaction

Verifica del numero di cellulare

Conferma del numero di cellulare.

Per aprire il conto si clicca sull’apposito pulsante e si prosegue con il caricamento dei documenti d’identità:

  • Carta d’identità, patente o passaporto
  • Tessera sanitaria

Occorre scattare una foto dei suddetti documenti, facendo attenzione che risultino nitide e leggibili. In ultimo, si dovrà registrare un video-selfie seguendo le istruzioni che appaiono sul display: sarà chiesto di inclinare o girare la testa, di sorridere e così via.

Si prosegue con il classico questionario anti-riciclaggio e, infine, con la firma digitale (password temporanea inviata via SMS). A questo punto si dovrà attendere la conferma di apertura. In alcuni casi sarà necessario effettuare una videochiamata con un operatore, per un’ulteriore verifica dell’identità.

Come si ricarica?

Al momento sono previste due modalità di ricarica:

  • Con bonifico
  • Con carta

Il bonifico può avvenire da un qualsiasi conto corrente di tipo bancario e non (ad esempio, può essere eseguito anche dall’applicazione di un’altra carta preapagata, come Hype). L’accredito della somma ricaricata richiede 1 giorno lavorativo.

La ricarica con carta è istantanea e può essere effettuata con qualsiasi carta MasterCard o Visa (di credito, di debito o prepagata).

Ricordiamo che la prima ricarica è necessaria per attivare il conto, e il taglio minimo è di 10 euro.

Servizio di assistenza ai clienti

Enel X Pay mette a disposizione tre canali di supporto ai clienti:

  • Sezione FAQ sul sito
  • Numero verde
  • Indirizzo e-mail

Se si tratta di un problema di natura pratica, si consiglia di consultare innanzittutto la sezione dedicata alle domande più frequenti presente sul sito web del servizio. È ben strutturata e le risposte sono dettagliate, tuttavia manca la barra di ricerca.

Il call center è raggiungibile tramite numero verde. In alternativa si può inviare una mail e ricevere risposta entro pochi giorni lavorativi. Quest’ultimo è il metodo consigliato perché permette di conservare la risposta e consultarla con calma.

La nostra opinione

Enel X Pay è una carta prepagata associata ad un conto digitale per il pagamento di bollettini e poche altre operazioni. Messa così, sembra l’ennesima soluzione di pagamento online, e in un certo senso lo è.

È interessante, invece, il piano Family che permette di richiedere carte aggiuntive per figli minorenni, per la gestione della paghetta e il controllo da app delle loro abitudini di spesa.

Il costo è ragionevole (un euro al mese per ogni carta richiesta) e risulta in effetti conveniente per il pagamento delle bollette (la commissione è di soli 50 cent), ma attualmente esistono alternative migliori per le persone più esigenti.

Con poco più si può aprire un vero e proprio conto corrente online (Confronto dei migliori conti online) oppure carte con funzioni più avanzate (Qual è la migliore carta prepagata?).

Name of Reviewed Item: Enel X Pay IT Rating Value: 4 Review Author:Review Date: