Il nostro voto(3.7/5)
SumUp permette di accettare pagamenti al telefono tramite app o piattaforma web.
Oltre al POS mobile, Sumup offre metodi di pagamento da remoto, incluso il Terminale Virtuale. L’accesso è soggetto ad approvazione. Una volta attivato, è possibile inserire i dati delle carte di credito direttamente in app oppure tramite piattaforma web.
  • Pro: Senza canone mensile. Nessun vincolo. App e piattaforma web. Molto facile da usare.

  • Contro: È possibile inserire solo le informazioni essenziali sulla transazione. Deve essere attivato dall’assistenza clienti. Commissioni più alte della media.

  • Scegli se: Sei in possesso di un lettore di carte SumUp e necessiti di una soluzione rapida per accettare pagamenti con carta per ordini telefonici.

Cos’è il Terminale Virtuale di SumUp?

Il terminale virtuale è una pagina web dove gli esercenti hanno la possibilità di inserire in modo sicura i dati di una carta di pagamento per completare una transazione per una vendita a distanza.

Commercianti, ristoratori e albergatori la usano solitamente quando accettano prenotazioni via telefono, a garanzia dell’impegno preso dal cliente.

Carte accettate

Diners ClubDiscover

Gli utenti SumUp possono accedere al terminale virtuale sia da computer, entrando nell’area personale del sito SumUp.me, sia all’interno dell’app sul proprio smartphone. Accetta un’ampia gamma di carte di credito, di debito e prepagate: Mastercard, Maestro, Visa, American Express, JCB, Diners Club and Discover.

La pagina ha pochi campi da compilare, dunque la transazione può essere elaborata rapidamente. Sono tuttavia necessari alcuni passaggi legati alla sicurezza, con i quali si consiglia di fare pratica prima di iniziare a realizzare vendite a distanza.

Costi e commissioni

Come per gli altri servizi offerti da SumUp, non sono previste spese fisse, trattasi dunque di una servizio senza canone. L’unico costo è rappresentato la commissione applicata per ogni pagamento ricevuto in questa modalità, pari al 2,95% dell’importo + una parte fissa di 0,25 euro.

Tariffe
Attivazione GRATIS
Vincoli Nessuno
Canone mensile GRATIS
Transazioni 2,95 % + 0,25 €
Rimborsi Gratis entro 3 giorni,
poi 2,95% + 0,25 €
Contestazioni
(chargeback)
10 €
Tariffe
Attivazione GRATIS
Vincoli Nessuno
Canone mensile GRATIS
Transazioni 2,95 % + 0,25 €
Rimborsi Gratis entro 3 giorni,
poi 2,95% + 0,25 €
Contestazioni
(chargeback)
10 €

Gli incassi vengono accreditati automaticamente sul conto corrente dell’esercente entro 3 giorni lavorativi (salvo imprevisti bancari, vengono accreditati il giorno lavorativo successivo). I rimborsi ai clienti sono gratuiti fin quando l’importo non viene accreditato sul proprio conto, altrimenti sarà trattenuta la normale tariffa.

Se un cliente dovesse contestare un addebito alla società che ha emesso la sua carta (procedura di chargeback o storno), il commerciante pagherà una commissione di 10 euro.

Non sono richiesti volumi minimi di transato. Si è liberi di usare il terminale virtuale solo in poche occasioni o di non utilizzarlo affatto, naturalmente senza preoccuparsi di eventuali costi o interruzioni del servizio.

La commissione sulle transazioni è elevata, tuttavia va inquadrata nel contesto di una piccola attività che riceve pochi pagamenti utilizzando questo metodo. Per tale motivo non vengono addebitati costi fissi.

Registrazione e attivazione

Se ancora non sei cliente SumUp, prima di tutto dovrai effettuare la registrazione sul sito del servizio.

Il modulo richiede le solite informazioni anagrafiche e qualche dato sull’attività professionale o commerciale. Inoltre si potrà indicare l’IBAN del conto corrente sul quale si vogliono ricevere gli accrediti. La verifica dell’account dovrebbe avvenire entro poche ore.

SumUp offre principalmente soluzioni per i pagamenti in presenza, quindi l’utente sarà incoraggiato all’acquisto di un POS fisico. Se non si è interessati, si può andare oltre e contattare direttamente l’assistenza clienti per la richiesta di attivazione del terminale virtuale. Nella propria mail si riceverà un modulo da compilare e restituire al servizio clienti.

Nel momento dell’approvazione – che potrebbe richiedere alcuni giorni – la funzione apparirà automaticamente sulla piattaforma web e nell’app mobile.

Per essere approvati occorre dimostrare una «prova evidente della presenza online della propria attività». In altre parole, si potr fornire qualsiasi indirizzo web legato all’attività, ad esempio l’indirizzo della pagina Facebook o Instagram, di un sito e così via. In aggiunta si dovranno comunicare i seguenti dati:

  • Numero di registrazione commerciale
  • Numero identificativo del datore di lavoro/copia della lettera del numero identificativo del datore di lavoro
  • Documentazione della registrazione rilasciata dalle autorità ufficiali
  • Dichiarazioni fiscali annuali per le imprese

Le suddette informazioni saranno verificate accuratamente per rispondere alle normali procedure di sicurezza richieste per l’elaborazione di transazioni da remoto. In altre parole, occorre dimostrare che l’attività sia regolarmente registrata, riconosciuta e dunque affidabile.

Come accettare un pagamento

Ci sono due modi per usare il Terminale Virtuale di SumUp: tramite un browser web (Chrome, Safari, Edge, Firefox, ecc.) da computer, oppure nell’app per smartphone. Solitamente i terminali virtuali forniscono solo la piattaforma web; SumUp si dimostra ancora una volta al passo con i tempi.

Da computer, basta effettuare il login sul sito SumUp.me e cliccare sull’apposita voce nel menu sulla sinistra.

Immagine: Mobile Transaction

Per elaborare un pagamento con carta a distanza si accede a SumUp.me oppure all’app SumUp sul proprio smartphone.

I campi da completare sono i seguenti:

  • Importo

  • Descrizione

  • Titolare della carta

  • Numero della carta

  • Data di scadenza

  • Codice di sicurezza

Dopo aver compilato i campi con i dati della carta appartenente al cliente, si clicca su Elabora il pagamento. Quando la transazione viene completata si avrà la possibilità di scaricare la ricevuta in formato PDF oppure di inviare una versione digitale al cliente tramite indirizzo e-mail o messaggio SMS.

Immagine: Mobile Transaction

Si può scaricare la ricevuta o inviarla tramite e-mail o SMS.

Se si preferisce elaborare la transazione da smartphone, si avvia l’app SumUp e si seleziona la voce Altro, posizionata nella parte inferiore dello schermo, quindi si seleziona Terminale Virtuale. A questo punto viene mostrata la medesima schermata vista prima, con gli stessi campi da compilare e la stessa semplice procedura da seguire.

Le transazioni effettuate vengono aggiornate automaticamente nei report di vendita, dove possono essere organizzate per giorno, metodo di pagamento e stato. In questa pagina si ha poi la possibilità di effettuare rimborsi al cliente. L’esercente può inoltre esportare i suddetti report (movimenti, rendiconti) per la contabilità del negozio.

Imamagine: Mobile Transaction

Piattaforma web di SumUp

L’elenco delle vendite si consulta in app o su sito.

Sicurezza

Con i pagamenti da remoto si ha la responsabilità della gestione di dati sensibili del cliente; per tale motivo questo tipo di transazione è considerata a rischio più elevato rispetto alla normale transazione in presenza.

Diversamente da altre soluzioni simili, SumUp non richiede ai suoi utenti di impostare e pagare per la conformità agli standard PCI, ossia al protocollo di sicurezza per i pagamenti a distanza. Al contrario, chiede agli esercenti di prendere in considerazione alcune circostanze:

  • La persona che ha comunicato i dati è il titolare della carta?
  • Il titolare della carta è soddisfatto dei servizi/beni acquistati?

Nel caso in cui si avessero dubbi sull’onestà del cliente, è consigliabile chiedere una dichiarazione scritta, da fornire insieme ad una foto del fronte della carta utilizzata. Ciò sarà di aiuto nell’eventualità di una contestazione di addebito. In presenza di forti perplessità sul cliente, si consiglia di rifiutare il pagamento a distanza e proporre quello in presenza.

Limiti

Il punto di forza del terminale virtuale di SumUp è la semplicità, tuttavia alcune attività potrebbero essere più esigenti. Le transazioni non sono collegate alla libreria dei prodotti; è possibile inserire solo le informazioni indispensabili per un singolo pagamento e una descrizione manuale.

È responsabilità del cliente scrivere una descrizione adeguata per ogni transazione eseguita, in modo da poter individuare rapidamente la transazione e il cliente in caso di controversie.

Se si ha un ampio inventario di prodotti o servizi, questa non è sicuramente la soluzione giusta

Servizio clienti e recensioni

Si può contattare il servizio clienti tramite chat, e-mail oppure telefono dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 20:00, il sabato e la domenica dalle ore 9:00 alle 18:00.

È inoltre disponibile il Centro di Supporto online, all’interno del quale è possibile trovare le risposte a tutti i principali quesiti.

In Italia, l’assistenza al cliente gode di recensioni positive. Mobile Transaction ha provato a contattare il servizio diverse volte, ottenendo sempre una risposta tempestiva. Per le questioni non urgenti è necessario qualche giorno per ricevere una risposta via e-mail.

Immagine: Mobile Transaction

Il link della ricevuta digitale viene spedito dall’app via SMS o e-mail.

Per chi è adatto?

Considerato il funzionamento semplice e le funzioni essenziali, SumUp Terminale Virtuale è perfetto per pagamenti rapidi che non possono essere eseguiti in persona, ad esempio per garantire una prenotazione o regolare un ordine via telefono, ma anche in caso di disservizi della connessione internet che impediscono al POS fisico di funzionare. Soprattutto in quest’ultimo caso, è sicuramente molto utile avere un metodo alternativo per l’incasso.

D’altro canto, si tratta di una soluzione molto basilare. Non può essere connessa ad un software gestionale né alla stessa libreria prodotti di SumUp. Ancora, non è possibile registrare i dati di un clienti per futuri pagamenti.

Chi presenta la necessità di elaborare spesso transazioni da remoto dovrebbe considerare altri servizi.

Ti serve un negozio online essenziale? Negozio Online di SumUp si configura in pochi minuti

La nostra opinione

Malgrado la semplicità disarmante del servizio, il fatto che sia accessibile anche da app rende questo terminale virtuale molto allettante. L’assenza di canone fisso, inoltre, lo trasforma in un ottimo sistema per incassare in situazioni d’emergenza, ad esempio se il POS fisico dovesse improvvisamente smettere di funzionare.

Allo stesso modo, però, vengono meno funzioni indispensabili per le attività con maggiori esigenze, o semplicemente per chi intende usare il servizio con frequenza. Il terminale virtuale di SumUp non è adatto per la gestione avanzata degli ordini.

Nota finale: Può rappresentare un’ottima alternativa al sistema abituale di incasso in caso d’emergenza, quando non è possibile utilizzare metodi diversi.

Name of Reviewed Item: SumUp Terminale Virtuale Rating Value: 4 Review Author:Review Date: