La carta prepagata SisalPay fa la sua comparsa nelle tabaccherie italiane, mentre Hype consolida la sua presenza online con l’integrazione costante di nuovi servizi e funzioni.

Qual è la migliore carta tra SisalPay e Hype? Qual è la più affidabile e la più economica?

In questa recensione scopriamo pro e contro, costi e commissioni, opinioni degli utenti.

Tabella comparativa

Logo Hype
Link
BonusUsa il codice SUPER per ottenere un bonus di 15 con Hype Plus
ServizioCarta prepagataConto digitale con carta prepagata
Modalità di attivazionePunto vendita SisalPayOnline
Opzioni tariffarie
Con canone annuo e imposta di bolloPiano gratuito disponibile
(vedi Costi e commissioni)
IBAN
Trasferimenti tra utenti (P2P)
Programma cashback
Ricarica cellulare
Pagamento bollettini
Apple Pay e Google Pay
Circuito
Logo Hype
Logo Hype
Bonus
Usa il codice SUPER per ottenere un bonus di 15 € con Hype Plus.
Tipo di servizio
Carta prepagataConto digitale con carta prepagata
Modalità di attivazione
Punto vendita SisalPayOnline
Opzioni tariffarie
Con canone annuo e imposta di bolloPiano gratuito disponibile
(vedi Costi)
IBAN
Trasferimenti tra utenti (P2P)
Programma cashback
Ricarica cellulare
Pagamento bollettini
Apple Pay
Google Pay
Circuito
Logo SisalPayLogo Hype

Le principali differenze tra la carta SisalPay e Hype

Di seguito un elenco delle principali caratteristiche e differenze dei due prodotti.

Conto digitale vs carta prepagata – Partiamo dalla distinzione fondamentale delle due soluzioni. Quella di SisalPay è una semplice carta prepagata, emessa dall’azienda britannica Wirecard Card Solutions e distribuita in Italia dal noto brand che ci permette di pagare le bollette dal tabaccaio.

Hype è un conto digitale con carta prepagata, maggiormente sviluppato nelle funzioni e nei servizi, con una gestione resa piacevole e fluida da un’app per smartphone curata e in costante aggiornamento. È italiana, emessa dal solido gruppo bancario Sella.

IBAN e bonifico – Entrambe le soluzioni sono dotate di codice IBAN per invio e ricezione di bonifico europeo (SEPA).

La differenza sostanziale sta nella procedura più rapida di Hype, dato che consente di ordinare l’operazione tramite app, cioè senza dover effettuare ogni volta l’accesso nell’area personale.

Con SisalPay è invece necessario recarsi sul sito web del servizio, accedere con le credenziali e quindi proseguire con la compilazione. I primi passaggi vengono eliminati da Hype, grazie all’accesso rapido all’applicazione.

La prepagata SisalPay non offre app mobile né servizi interessanti.

Pagamenti dall'app Hype

Statistiche, bollettini, ricariche telefoniche sono alcune delle funzioni di Hype.

Risparmio – Nella sua app, Hype mette a disposizione una pratica funzionalità che aiuta a mettere da parte delle somme di denaro.

Nella sezione Obiettivi si può infatti impostare una somma da raggiungere entro una certa data e, una volta confermato l’obiettivo, sarà l’applicazione a mettere da parte i soldi in modo automatico.

La prepagata SisalPay non ha un’app per la gestione della carta, dunque non offre nulla di tutto ciò.

Ricarica cellulare, bollettini – Il conto con carta Hype permette di pagare bollettini postali, MAV, RAV e ricaricare il credito telefonico direttamente dalla sua applicazione. Con SisalPay è necessario appoggiarsi ad app terze per eseguire queste operazioni.

Plafond annuo – Questo termine indica i limiti massimi di ricarica consentiti in un anno solare.

Sotto questo aspetto vince la prepagata SisalPay, che estende tale limite a 50.000 euro all’anno. Con Hype Start (gratuita, senza canone) lo stesso limite è di 2.500 euro, mentre Hype Plus lo riporta a 50.000 euro.

Divisione conto – Sempre Hype consente di scambiarsi in modo istantaneo somme di denaro tra amici e familiari che hanno un’altra carta Hype.

Inoltre, se si sostiene una spesa per un gruppo di persone, l’app divide automaticamente il conto e invia la richiesta delle quote ai componenti del gruppo.

Per ricevere un bonus di 15 € con Hype Plus, inserisci il codice SUPER nell’apposito campo in fase di registrazione.

Costi e commissioni

Mentre SisalPay offre un solo piano tariffario, Hype mette in campo due diverse soluzioni: Hype Start (gratuita e senza canone) e Hype Plus (con canone ma più vantaggi).

Logo Hype
Spedizione carta
Rilasciata nel punto venditaGRATIS
Canone mensile
0,41 €
(5 € / anno)
Start
GRATIS
Plus
1 €
Imposta di bollo2 € all’annoGRATIS
Bonifico SEPA
GRATISGRATIS
Bonifico estero (extra-SEPA)
Non disponibileNon disponibile
Trasferimento P2P
Non disponibileGRATIS
Prelievo contanti
Italia
1 €
Paesi Euro
2 €
Paesi non Euro
5 €
GRATIS
Conversione valuta
1,10 %3 %
Ricarica con bonificoGRATISGRATIS
Ricarica con cartaNon disponibileStart
0,90 €
Plus
3 GRATIS al mese,
poi 0,90 €
Versamento contanti1,50 €Start
2,50 €
Plus
2 €
Gratis presso le filiali Banca Sella.
Sito

Per ricevere un bonus di 15 € con Hype Plus, inserisci il codice SUPER nell’apposito campo in fase di registrazione.

Logo Hype
Spedizione carta
Rilasciata nel punto venditaGRATIS
Canone mensile
0,41 €
(5 € / anno)
Start
GRATIS
Plus
1 €
Imposta di bollo
2 € / annoGRATIS
Bonifico SEPA
GRATISGRATIS
Bonifico estero
Non disponibileNon disponibile
Trasferimenti P2P
Non disponibileGRATIS
Prelievo contanti
Italia
1 €
Paesi Euro
2 €
Paesi non Euro
5 €
GRATIS
Conversione moneta
1,10 %3 %
Ricararica con bonifico
GRATISGRATIS
Ricarica con carta
Non disponibileStart
0,90 €
Plus
3 GRATIS al mese,
poi 0,90 €
Versamento contanti
1,50 €Start
2,50 €
Plus
2 €
Gratis presso le filiali Banca Sella.
Link

Per ricevere un bonus di 15 € con Hype Plus, inserisci il codice SUPER nell’apposito campo in fase di registrazione.

La carta SisalPay comporta un canone annuo irrisorio (5 euro) al quale si aggiunge l’imposta di bollo (2 euro). Hype Plus costa 12 euro all’anno ma offre una serie di servizi e funzioni che, in tutta evidenza, la pongono su un piano nettamente superiore rispetto alla concorrente.

Chi cerca una semplice prepagata per fare qualche online in sicurezza può optare per la versione gratuita Hype Start, senza canone ma ricaricabile per un massimo di 2.500 euro all’anno.

Hype offre più metodi di ricarica

Di seguito una tabella comparativa dei metodi di ricarica disponibili con le due carte.

SisalPayHype
Carta SisalPay
Bonifico bancario
Contanti
Carta di debito o
di credito (da app)
ATM (con Bancomat)

In buona sostanza, la carta SisalPay offre due modalità di ricarica: bonifico e ricarica in contanti presso i punti convenzionati dell’omonimo brand.

La prepagata del gruppo Banca Sella offre molteplici metodi di ricarica:
  • Bonifico
  • Con altra di pagamento (Visa o MasterCard)
  • Su ATM QuiMultiBanca
  • Nei supermercati Penny Market e Pam Panorama
  • Nei punti SisalPay / Banca 5
  • In filiale Banca Sella

I metodi completamente gratuiti sono il bonifico, il versamento di contanti presso la filiale Banca Sella nonché l’aggiunta di fondi presso gli ATM QuiMultiBanca con una carta Bancomat.

Per le altre modalità sono previste le commissioni riportate nella tabella relativa ai costi.

SisalPay o Hype – Quale scegliere?

Dal confronto dei vari aspetti relativi alle due soluzioni emerge una chiara e netta differenza.

La carta prepagata SisalPay può considerarsi una prepagata pura, vale a dire che non offre molto altro al di là delle funzioni di ricarica e pagamento. Hype è un prodotto più maturo e nella sua versione Plus può essere paragonato ad un un conto bancario light.

La carta SisalPay è una prepagata grezza. Hype è un conto digitale con carta, più utile e facile da gestire.

Mentre il conto digitale con carta di Hype offre un’app performante ed efficiente che distribuisce la sua utilità in una serie di servizi e funzioni, SisalPay permette appena la consultazione del saldo.

Una scelta inspiegabile che si scontra con le più elementari esigenze contemporanee. C’è un’app per tutto, ma non per la prepagata SisalPay.

Il nostro giudizio complessivo pende a favore della soluzione offerta dal Gruppo Sella. Questa posizione è del resto rafforzata dalle numerose opinioni positive degli utenti Hype, i cosiddetti hypers.

Non è un caso che il conto con la prepagata dal colore blu abbia ormai oltrepassato la soglia di 1 milione di utenti.

Per ricevere un bonus di 15 € con Hype Plus, inserisci il codice SUPER nell’apposito campo in fase di registrazione.