La nostra valutazione(3.5/5)
Move and Pay Business è il POS mobile con app di Intesa Sanpaolo
Il servizio – ex Setefi, oggi Intesa Sanpaolo – consiste in un lettore di carte di credito mobile per smartphone.
  • Pro: Commissioni negoziabili. Accrediti giornalieri su conto Intesa Sanpaolo.

  • Contro: Disservizi app non risolti con tempestività. Non si integra ai registratori di cassa.

  • Scegli se: Hai un conto corrente Intesa Sanpaolo. Lavori spesso in mobilità.

Move and Pay è un servizio dedicato ai clienti Business (titolari di Partita IVA) del gruppo bancario italiano. Consente di accettare pagamenti con carta ovunque.

Quali sono le commissioni del POS mobile Intesa Sanpaolo? La configurazione è facile? Ci sono opinioni negative? Nella presente recensione rispondiamo a domande e dubbi frequenti.

Cos’è e come funziona

Il POS mobile Move and Pay di Intesa Sanpaolo (ex Setefi) è un terminale per elaborare transazioni con carta anche in mobilità, lontani da una sede fissa.

I clienti Move and Pay Business ricevono il lettore di carte Ingenico iCMP

Per sottoscrivere il servizio è necessario fissare un appuntamento presso una filiale della banca. Se non hai già un conto corrente di tipo aziendale o professionale con il medesimo istituto, sarai costretto ad aprirne uno per usufruire del POS Move and Pay.

Firmato il contratto, entro alcuni giorni lavorativi si riceve il terminale (del quale parleremo più avanti) al domicilio indicato.

La configurazione iniziale consiste nell’associazione via Bluetooth del lettore di carte con il proprio smartphone.

Un’apposita app installata sul telefono gestirà i pagamenti. La ricevuta digitale potrà essere inviata al cliente via SMS o e-mail dalla stessa applicazione.

Il POS è compatibile con dispositivi iOS e Android, ad esempio iPhone, Huawei, Samsung, Xiaomi, ecc. Bisogna assicurarsi che la versione del sistema operativo sia sempre aggiornata.

Costi e commissioni

Questa soluzione comporta due tipi di costi: fissi e variabili. Di seguito elenchiamo le principali condizioni economiche.

Costi fissi

Spesa
Canone mensile
€ 15,00
Invio estratto conto cartaceo (opzionale)
€ 1,90

Servizio e noleggio del terminale hanno un costo mensile di 15 euro. Il canone è indipendente dal transato effettuato attraverso Move and Pay, dunque deve essere corrisposto anche in caso di mancato uso.

Commissioni sulle transazioni

La commissione per transazione è una percentuale “sottratta” ai singoli pagamenti ricevuti con il POS mobile. Variano a seconda della tipologia di carta e del circuito.

Di seguito elenchiamo le tariffe massime (raramente applicate) riportate nei fogli informativi. Quelle reali saranno negoziate in filiale in base al transato della propria attività.

Carte di debito e BancomatCosto (max.)
PagoBancomat1,8 %
Visa, MasterCard, Maestro, VPay
2,5 %

Sulle carte di credito le commissioni sono più elevate, ma sempre da negoziare durante il colloquio con il consulente Intesa Sanpaolo.

Carta di creditoCosto (max.)
Visa, MasterCard2,6 %
UnionPay, JCB3,5 %

Su richiesta può essere attivato il servizio opzionale AliPay, con commissione massima del 3,5 % per transazione.

Sui fogli infomativi viene riportata, per tutti i circuiti e tipi di carte, una tariffa minima per singola transazione di 0,50 cent. Se in filiale dovesse essere confermata, meglio cercare un’altra soluzione.

Il lettore di carte

Il servizio POS mobile Move and Pay è garantito dal terminale Ingenico iCMP. Il marchio francese è leader nel settore dei pagamenti digitali e, in quanto tale, assicura un’ottima qualità del prodotto.

Si presenta come un dispositivo tascabile, dal design compatto ed essenziale.

Accetta tutte le principali carte

PagoDiners Club

Peso e dimensioni – 115 grammi distribuiti su 116 x 68 x 14 mm – rispondono perfettamente all’esigenza di mobilità per cui il terminale è stato pensato.

Di colore nero, presenta una tastiera capacitiva con numero bianchi, tasto di conferma verde e tasto di annullamento rosso per un uso pratico intuitivo.

Il display è monocromatico e non mostra elementi superflui durante l’operazione di incasso.

Può accettare carte con chip e pagamenti contactless. Sebbene le carte con banda magnetica sia invia d’estinzione, iCMP di Ingenico ha scelto di confermare la presenza del lettore magnetico.

La batteria di questo lettore di carte per smartphone ha un’autonomia – in normali condizioni di attività – pari a 72 ore e 50 transazioni, oppure 160 transazioni consecutive o 6 giorni in stand-by.

L’applicazione è instabile

L’app è una parte fondamentale del servizio in quanto essenziale per elaborare i pagamenti con carta.

Intesa Sanpaolo ha battezzato la sua app Il mio POS, disponibile gratuitamente su App Store per telefoni iOS-Apple e su Google Play per dispositivi Android.

L’app “Il mio POS” serve ad accettare pagamenti con Move and Pay

Rispetto al passato, l’applicazione attuale presenta una grafica più moderna, intuitiva nello svolgimento delle principali operazioni.

Per ricevere un pagamento con Move and Pay Business si apre l’app, si digita l’importo e si conferma. Il cliente può dunque procedere ad inserire o avvicinare la carta al display.

Purtroppo, al momento compaiono numerose opinioni negative sugli app store. Si segnalano criticità sul collegamento Bluetooth, continue disconnessioni e impossibilità di associarlo nuovamente.

A causa delle suddette problematiche in molti hanno dovuto riporre il lettore di carte nel cassetto, praticamente inutilizzabile.

L’assistenza è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 attraverso numero verde gratuito. Il problema non può essere risolto se non dagli sviluppatori dell’applicazione.

La nostra opinione

Move and Pay nasce come servizio dedicato alle piccole aziende, ai negozi che non fanno un uso frequente dei pagamenti con carta e, infine, ai lavoratori autonomi che non necessitano di sistemi POS complessi.

Le commissioni per transazione sono alte ma personalizzabili in base al transato: più alto è il volume di incassi mensili o annui, più conveniente sarà la tariffa. Il canone mensile, invece, è un costo fisso previsto per tutti i terminali forniti dallo stesso istituto.

Chi fa un uso poco frequente del terminale dovrebbe cercare una soluzione diversa, senza canone mensile. Si consiglia di dare un’occhiata al nostro articolo I 5 migliori POS mobile per piccole imprese.

Se l’app Move and Pay ha fatto progressi per quanto riguarda grafica e facilità d’uso, ma problemi di natura tecnica ne impediscono spesso l’utilizzo.

Name of Reviewed Item: Intesa Sanpaolo POS ITA Rating Value: 3.5 Review Author:Review Date: